Utente
Da una settimana mi sono accorto di avere una bozza sul cranio dietro l’orecchio destro.

Credo sia l’osso mastoide.

É di dimensioni maggiori rispetto al sinistro.

Immediatamente riscontrabile al tatto e alla vista.

Non mi provoca alcun fastidio o dolore.

Non me ne sarei mai accorto se non passando la mano sotto la doccia.

Il mio medico, un po’ scettico, ha ipotizzato una mastoidite.

Ha verificato il canale uditivo e non presenta infezioni, mai avuto sintomi di otiti o dolore alle orecchie.

Sto prendendo antibiotici e antinfiammatori.


Io sono davvero molto dubbioso.

Non ho alcun dolore e la protuberanza sembra esclusivamente ossea.

Anche premendo con forza, non avverto dolore.


Sinceramente sono terrorizzato, viste le ipotesi che ho letto in giro...
Vi ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Hai perfettamente ragione, perchè cio' che descrivi non fa pensare ad una mastoidite. Comunque sia, ti consiglio di sottoporti ad una tac senza mezzo di contrasto dell'orecchio medio (mastoidi e rocche) in modo da essere tranquilli in tal senso. Sempre utile una visita da parte di uno Specialista, ovviamente.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Reputa possibile che si tratti di un tumore osseo? Specifico che la differenza di dimensioni con l'altro mastoide non è eccessiva, circa 1,5 volte... E ripeto che non percepisco e non ho mai percepito alcun dolore neanche premendo con forza o battendo con le nocche.
A questo punto inizio anche a dubitare che sia sempre stato così...

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non vedo il motivo per cui si debba pensare ad un tumore. Con molta probabilità è la conformazione del tuo cranio
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Il mio medico mi ha prescritto una Radiografia al mastoide. Lei suggeriva una Tac, la radiografia é l’esame giusto per scongiurare un cancro ?
Sono davvero terrorizzato dato che é proprio alla testa... E ho letto che l’assenza di dolore non è assolutamente una discriminante fra tumori maligni e benigni, é corretto ?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Fai questa Rx, anche perchè il Medico di famiglia non puo' giustificare la richiesta di una tac , a differenza dello Specialista. Cosa c'entra il tumore! Pensa a fare la radiografia
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Ho fatto RX e ecografia. Esito ossa nella norma e linfonodi ingrossati. Hanno caratteristiche reattive. anche altri linfonodi sul lato del collo sono ingrossati.
Come è possibile che sia dovuto a un’infrazione o infiammazione se ho già preso antibiotici e antinfiammatori per la sospetta mastoidite ?
come mi consigliate di procedere ?
Grazie

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non devi fare altro. Probabilmente, la linfoadenopatia reattiva è esito di una pregressa mononucleosi e, pertanto, tenderà a permanere per molti anni. Ovviamente, la mia è solo una supposizione, non potendo visitarti.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno.
il medico mi ha prescritto una ecografia al collo per la tiroide e delle analisi per la ricerca di infezioni e virus. Qualora queste risultassero negative procederemo con la biopsia.
Leggevo che le caratteristiche di durezza e non dolorosità dei linfonodi indicano spesso un linfoma.
Inoltre, sono un donatore AVIS e dalle analisi non sarebbe visibile una mononucleosi?
La ringrazio in anticipo per la gentilezza e la disponibilità. Sto impazzendo per la preoccupazione...

[#9] dopo  
Utente
Dott. Brunori, sarei davvero felice se lei volesse visionare la mia ecografia. Grazie.

[#10] dopo  
Utente
AGGIORNAMENTO : Ho fatto un’ ulteriore ecografia che ha confermato la reattività dei linfonodi. Le analisi dicono che ho avuto la mononucleosi. Questo sembra confermare la sua ipotesi. Il medico ha prescritto una terza ecografia tra un mese. Lei cosa mi consiglia ?
Grazie.