Sensazione muco in gola, difficoltà a deglutire, necessita di schiarire lavoce

Salve è da circa un anno che ormai ho in alcuni giorni difficoltà ad ingoiare, sono diventato molto lento a mangiare, mi capita di avere la voce rauca, sensazione di avere muco in gola e fastidio alla gola dopo mangiato e in alcuni casi tosse stizzosa, tutti questi sintomi non si presentano sempre ma per la maggior parte del tempo, ci sono alcuni giorni dove non li ho mentre altri si, premetto che sono un ragazzo abbastanza pauroso ma ormai è un anno che convivo con questo problema e non c’è la faccio più... Ho perso peso ed inoltre mi causa imbarazzo questo problema, non riesco a mettere peso perché mangio poco, non vado a mangiare fuori perché mi sento in difficoltà, cosa può essere?

È iniziato tutto a settembre scorso quando per un mese e mezzo ho mangiato davvero pochissimo perché dopo i primi Bocconi dove mangiavo normalmente iniziavo ad avere fastidio, poi la cosa è migliorata ma avevo comunque ogni tanto i sintomi sopra descritti, sono circa due settimane dove il problema si è ripresentato più pesantemente, ho difficoltà a deglutire, ho fastidio alla gola dopo che ho mangiato e mi succede sempre dopo i primi Bocconi dove invece non ho particolari difficoltà, poi in alcuni casi ho cambiamento di voce, in altri ho la sensazione di muco in gola, poi un po’ di tosse stizzosa dopo mangiato, insomma i sintomi sono questi e si manifestano non sempre e non tutti insieme.

Potete consigliarmi cosa fare?

In passato ho fatto visiate da un otorinolaringoiatra, facendo ecografie e anche l’esame con il bario che si beve, tutto nella norma, l’unica cosa che non ho fatto è l’esame con il tubicino nel naso perché ho una paura tremenda... Informandoki su internet ho visto che il mio potrebbe essere un reflusso faringo-laringeo in quanto ho i sintomi sopra citati ma non acidità di stomaco ne nausea.
per favore aiutatemi perché ormai è 1 anno e sono veramente esausto... Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Ti si informato bene. la sintomatologia descritta sembrerebbe proprio scaturita da una infiammazione esofagea. Per una conferma, devi sottoporti necessariamente ad una fibroscopia che, in realtà puo' essere meno invasiva se fatta con l'ausilio di fibre rigide e non flessibili. Non comprendo perchè tu ti sia ridotto a perdere peso ed a limitare la tua vita sociale. Coraggio, risolverai tutto.

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ho fatto una visita dal gastroenterologo che mi ha prescritto questa cura: lansox prima mezz’ora prima di colazione e mezz’ora prima di cena, ialoclean spray 2 volte al giorno e faringel plus dopo pranzo e prima di andare a dormire, perché sospetta un possibile reflusso laringo faringeo, il problema è che io ho iniziato questa cura da una settimana ma il problema del deglutire persiste, la cosa strana è che Con i primi bocconi non ho problemi, ma poi dopo un po’ mi sento la gola stretta e non riesco ad ingoiare, devo mangiare pezzetti minuscoli di cibo altrimenti non riesco perché mi sento la gola chiusa e anche un po’ infastidita, se questa cura non dà risultati cosa potrebbe essere la causa ? Ormai è un mese che sto così e non so più cosa fare, sono disperato.. ogni volta che devo mangiare è una sofferenza, ho l’ansia di non riuscire e mentre alcune volte riesco a mangiare di più altre tipo stasera invece mangio davvero poco.. Ma anche quando riesco a mangiare di più comunque dopo un po’ il problema persiste

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test