Utente
Buongiorno,

Presento da alcuni giorni un dolore all'orecchio sinistro, che pian piano sta scomparendo a seguito dell'utilizzo del farmaco Anauran come consigliatomi dal medico.


Spiego nel dettaglio:
Per I primi tre giorni ho avuto dolore all'orecchio sx (interno, premendo sotto il padiglione e accusavo sordità dovuta a catarro interno) ed anche alla mandibola (appena sotto all'orecchio).

Facevo fatica ad aprire la bocca e masticare.
Il terzo giorno, scopro che premendo il padiglione destro succede la medesima cosa.

In questi tre giorni ho curato il dolore con Anauran e oki.

Miglioro via via, pur svegliandomi il quarto e quinto giorno frastornato e con catarro nelle orecchie che mi impediva di sentire bene.
Tale situazione migliorava con la giornata.

Arrivo al settimo giorno (mi sento nettamente migliorato, non ho più dolore ne sordità), prenoto una visita da otorinolaringoiatra.

La visita consiste con la mia spiegazione iniziale.
Poi il medico mi visita le orecchie, il naso e la gola.
Preme sulla mandibola e fa una verifica dell'udito tramite voce.
Dice che a sx c'è otite vescicolare, e puó esserci il sospetto di una componente erpetica.

Infine fa la diagnosi seguente:
Otite erpetica sx in via di guarigione spontanea.

Dice che può essere herpes, perché è un virus si puó sviluppare così. Essendo vescicolare a sx puo esserci il sospetto di componente erpetica.

Ora, mi viene prescritto Tobral e Aciclovir 400 due volte al giorno.

Il primo per trattamento orecchio (ok, va a sostituire Anauran), il secondo per l'herpes (leggo che viene usato per il trattamento del fuoco di Sant'Antonio).

Domanda: ma per diagnosticare un herpes ci vuole così poco?
Non vi è un'indagine specifica?
L'Aciclovir 400 due volte al giorno non è troppo?

Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Domanda: ma per diagnosticare un herpes ci vuole così poco?
Non vi è un'indagine specifica?
L'Aciclovir 400 due volte al giorno non è troppo?

Si la diagnosi è clinica , basata sui sintomi e sulla osservazione delle manifestazioni.
Per il dosaggio del farmaco,in genere si usano dosaggi superiori.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Utente
Benissimo, grazie per il chiarimento.
La pastiglia la prendo prima o dopo I pasti?
Grazie