Vertigini soggettive da 6 giorni

Buongiorno,
Ho 25 anni e da 6 giorni soffro di vertigini soggettive (il mondo è fermo e io ho l'impressione di muovermi) e sono 6 giorni che passo le giornate a letto perché stare in piedi o seduto risulta difficile e sto anche mangiando molto poco (non ho nausea, solo inappetenza).

Giovedì 14 gennaio sono andato al pronto soccorso mi hanno fatto tac, esami del sangue, tampone, visita neurologica e visita dal otorino (non ha usato l'otoscopio, ma ha fatto dei test per rilevare nistagmi) tutto con risultati negativo.

Al pronto soccorso mi hanno prescritto un farmaco per le vertigini da prendere per 30 giorni, ma a oggi (19/01) non ho notato miglioramenti particolari.

La mattina è il momento della giornata dove le vertigini sono peggiori mente la sera le vertigini persistono, ma più debolmente.
Ho anche notato che in alcuni momenti le vertigini peggiorano e in altri migliorano senza motivi apparenti.
Quando mi muovo il senso di vertigine peggiora e anche a scuotere la testa peggiora, ma oltre a questo non ho altri sintomi

Sono preoccupato perché sono giorni resto a letto e mi spaventa dover restare in questa situazione per diverso tempo.


Al pronto soccorso mi hanno detto di aspettare una decina di giorni e poi di fare una risonanza magnetica all'encefalo, ma il neurologo ritiene improbabili problemi neurologici.
Dovrei pensare di fare altri esami per capire meglio questa situazione?
Dovrei anticipare la risonanza?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Sulla base di cio' che riferisce, non posso che concordare sul parere del Collega Neurologo, ovvero sulla non utilità ( per il momento) di una RM cerebrale. Occorre, invero che si sottoponga ad un esame audio-vestibolare. Una volta in possesso della risposta, cercheremo di capire la causa di queste vertigini.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dott. Brunori,

Grazie della risposta, nella visita al pronto soccorso non mi hanno fatto l'esame audiovestibolare, ma ho fatto diversi test (test degli indici, di romberg, di Uterberger, di Halmagyi, manovra semont e di pagnini e head shaking test) tutti con risultato negativo è possibile che nonostante questi test sia necessario fare l'esame audiovestibolare?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Penso che sia necessario al fine di una diagnosi

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
I sintomi persistono senza miglioramenti particolari e oggi è il mio settimo giorno di cura con Vertiserc (3cp da 16mg al giorno).

Ieri mi sono fatto visitare dal medico di base per avere un ulteriore parere sul da farsi e mi ha semplicemente detto di aspettare altri 10-15 giorni prima di fare ulteriori esami e non mi ha quindi prescritto ne una seconda visita dal otorino ne la risonanza.

Secondo lei dottore è giusto attendere?
Vorrei inoltre sottolineare che il neurologo che mi ha visitato al PS aveva consigliato una risonanza entro 15gg nel caso in cui la sintomatologia non avesse miglioramenti.

Quello che mi preoccupa è che questo disturbo non mi permette di svolgere le attività più quotidiane e risulta difficile persino fare una doccia capisce quindi che io non posso restare in questa situazione per altri 15 giorni.

Grazie in anticipo.
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
A questo punto, è inutile attendere altri giorni per sottoporsi ad una visita otorinolaringoiatrica, ed il Medico curante non puo' rifiutarsi di farle la richiesta. Attenderei il Consulto otorino prima di fare la RM

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test