Mucocele mascellare

Salve,
Quindici giorni fa (dopo un anno di cure probabilmente sbagliate) ho fatto una tac una sinusite dx che mi tormentava da tempo.
Prima la cacosmia - ora passata - derivata dall’estrazione di un molare ed ora la narice (sempre dx) quasi sempre chiusa.

Questo il referto:

Il seno mascellare destro appare completamente obliterato da tessuto isodenso ai tessuti molli che slarga il mesto di accesso e protrude nella fossa nasale destra obliterando la completamente.
Il reperto è compatibile in prima ipotesi con mucocelepolipoide che si estende anche alle celle etmoidali di destra determinando ampia erosione dei detto intra-etmoidali.
Normo-areati appaiono le altre cavità pneumatiche paranasali, se si eccettua una cisti mucosa del pavimento del seno mascellare sinistro.
Regolare appare il profilo del rinofaringe

Io sotto consiglio del mio medico ho programmato una operazione.
Ma la situazione è grave?
Potrebbe esserci altro che magari non è stato visto dalla tac?
Mi spaventa molto la dicitura: in prima ipotesi...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Nulla di grave, tranquillo. Non è detto che non si tratti solo di una raccolta di catarro all'interno del seno mascellare. Pur non avendo modo di leggere le immagini della tac e di effettuare un esame clinico, penso di condividere l'indicazione dell'intervento chirurgico per bonificare il seno paranasale interessato dal processo infiammatorio cronico.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. La aggiornerò dopo l’intervento
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Mi farà piacere ricevere sue notizie in merito. In bocca al lupo!

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test