Utente 135XXX
Caro dottore,
grazie per questo bellissimo servizio! Volevo porvi alla vostra attenzione mio figlio di due anni, lui e' indietro nel linguaggio, dice solo mamma e papa' e quando gioca parla in continuazione con sillabe e vocali sensa significato le uniche due parole che dice sono mamma e papa'. E' un bambino sveglio e capisce tutto cio' che gli viene chiesto sa fare i versi di molti animali e indica tutto cio' che vuole ma non parla o meglio dice tutto il giorno vocali e sillabe(mia dida ca do ecc ecc). Da settembre l'ho iscritto al nido che va volentieri. Potrei sapere se debbo preoccuparmi o se ce' qualcosa per capire se ci sia qualche problema?
La ringrazio e se possibile sarebbe cosi gentile da risp sulla mia email grazie
gegio0912@virgilio.it

[#1]  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
sembra di poter escludere che il bambino abbia problemi di udito, ma per sicurezza ne parli col pediatra per fare un esame audiologico. Per il resto occorre valutare la storia del bambino, gravidanza, nascita evoluzione, lo sviluppo psicomotorio globale, l'interesse alla comunicazione e alla relazione con le persone, le abitudini educative e le sue reazioni a limiti tempi e regole, l'organizzazione familiare, chi lo accudisce preferenzialmente, ecc. Può accennare qualcosa qui, se crede.
Cordialmente
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/

[#2] dopo  
Utente 135XXX

Salve,
mio figlio e' nato 3 settimane prima del parto previsto, il suo peso era pero' nella norma sui 3kg., la grivadanza e' stata difficile infatti sono stata a riposo per alcuni mesi.
per quel che riguarda il bambino a parte il nido che frequenta solo la mattina il resto della giornata e' con me. Il bambino non mostra indifferenza per gli altri quando viene qualcuno a trovarci a casa lui cerca di farsi vedere standogli vicino o prendendogli la mano, quando e' fuori invece e' un po' piu' timido e si vergogna specialmente con chi non conosce. Ma se gli dico fai una carezza a qualcuno lui la fa indistintamente se siamo a casa o fuori. Capisce cio' che gli chiedi di fare e lui lo fa ad esemp.salta con i piedini, fai una carezza fai ciao con la manina,prendi quello o spegni la tv, ama guardare i libri e mi indica cosa vuole sapere e se gli dico poi io un animale o una forma o un oggetto lui lo ricorda sempre e me lo indica. Sulle regole e' testardo nel senso che quando gli diciamo di fare qualcosa lui la fa lo stesso sapendo di essere sgridato.
Fa una decina di versi di animali.Quando sente una musica si muove ballando un po'.
Il linguaggio ce' solo con quelle vocali strane che emula spesso giocando, e le sue parole comprensibili sono mamma e papa' a volte cacca ....
quando gli faccio una domanda a volte risp altre volte no, pensa a fare altro, fino a tre mesi fa aveva molto il ciuccio che sto cercando di togliere, spesso infatti ha le labbra aperte le chiude poco.
Credo di avergli detto quasi tutto.
Spero di essere stata chiara.
Saluti

[#3]  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile signora, apparentemente non sembrerebbero esserci problemi particolari, di sviluppo psicomotorio o relazionali o altro, tantomeno disturbi più conclamati. Sembra trattarsi quindi di un ritardo semplice del linguaggio, su cui può leggere qualcosa su questo link. https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/
Faccia comunque riferimento al pediatra ed eventualmente fra qualche mese, verso i due anni e mezzo, se non ci sono sufficienti sviluppi, chieda una visita neuropsichiatrica infantile per fare il punto sullo sviluppo globale e del linguaggio.
Cordialmente
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/