Utente 941XXX
Buongiorno,

il mio bambino ha 29 mesi e mezzo.
Al controllo dei due anni il pediatra ha visto che il prepuzio aveva iniziato ad aprirsi per cui ci ha detto 2-3 volte la settimana di tirare un pochino giù la pelle (senza forzare, solo fino a dove arriva già di suo) per pulirlo bene.
Due settimane fa, lavandolo, ho visto 3 piccole palline bianche appena appena sotto al bordo, praticamente tra la parte di prepuzio ancora aderente e il glande, vicino al margine libero della pelle. L'ho lavato e ho lasciato stare visto che comunque lui stava bene e pensavo fossero solo grumini di grasso.
Ieri nel lavarlo ho notato che queste "palline" si erano un pò ingrossate e la più piccola sporgeva quasi del tutto fuori dalla pelle, sciacquandolo è venuta via in un lampo. Non era pus o altro, sembrava più che altro un piccolo grumo, ho provato a schiacciarlo tra le dita e aveva più o meno la consistenza del pongo, solo un pò più duro. Col polpastrello ho spinto delicatamente verso l'alto le altre due e sono uscite, solo che, chiaramente, al bimbo ha dato parecchio fastidio e s'è messo a piangere, l'ho sciacquato bene bene con l'acqua fresca, lui ha piangiucchiato un pochino, poi si è calmato e gli ho rimesso il pannolino. Mezzoretta dopo è arrivato di corsa piagnucolando e dicendo che la pipì scottava tenendosi le mani all'altezza del pisellino, l'ho subito cambiato e gli ho fatto un bidet puntando il getto di acqua fredda sulla punta. Non ha voluto assolutamente che lo toccassi però, per quel che sono riuscita ad intravedere, mi è sembrato leggermente arrossato. Due minuti dopo era già in giro a correre e giocare come sempre.
Dopo quest'episodio non ha più detto nulla, ieri siamo stati fuori tutto il giorno e non si è mai lamentato, stessa cosa oggi.
Stamattina l'ho lavato e il pisellino è bello rosa, senza alcun tipo di arrossamento, anzi, ieri quando avevo notato i grumi avevo anche visto un piccolo alone rosso attorno allo sbocco dell'uretra (leggerissimo), che invece stamattina non c'era più.
Probabilmente nel togliergli i grumini l'ho un pò irritato e poi è passato, solo che ora m'è venuta un'ansia terribile di aver fatto qualcosa che non andava fatto, è il caso di portarlo a vedere o è una cosa normale?
Delle altre mamme mi hanno detto che potrebbe trattarsi di residui di smegma che sono rimasti "incastrati" dal momento che la pelle non è ancora scollata del tutto, è possibile?
E se sì, si può fare qualcosa per evitare che si riformino o per rimuoverle senza dargli così fastidio?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio

28% attività
0% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
è molto probabile che si tratti di smegma (normale materiale di desquamazione della mucosa del glande) che
rimane in qualche modo "intrappolato" in quanto (se ho ben capito) vi sono delle sinechie fra glande e prepuzio (cioè in qualche punto il prepuzio è attaccato al glande). L'operazione che lei ha fatto è corretta. Tuttavia se questi episodi dovessero ripresentarsi conviene eliminare del tutto le sinechie senza aspettare altro tempo.
Cordiali saluti
Dr. A. GIAMBERSIO
www.ambulatoriodiandrologia.it

[#2] dopo  
Utente 941XXX

Buongiorno, la ringrazio per la risposta.

Il bambino ha solo 29 mesi e il nostro pediatra si è sempre raccomandato di non forzare l'apertura del prepuzio proprio per evitare di creare microlesioni che poi, cicatrizzando, potessero creare aderenze.
Al controllo dei due anni ha visto che il prepuzio si stava via via aprendo da sè e ci ha detto di tirare giù la pellicina per pulirlo bene, ma solo fino a dove arrivava già, ed effettivamente con il tempo (la visita è stata fatta ad agosto) il glande si è scoperto per un tratto sempre maggiore. Tra l'altro ho notato che questi grumini in 2 settimane sono come "risaliti" verso il margine libero sporgendo senza alcun tipo di manovra.
Il piccolo non aveva fastidi ad urinare o di altro genere prima che io rimuovessi le "palline" bianche e anche dopo, a parte l'episodio citato, non si è più lamentato.

L'altro giorno, parlandone con mio marito, ci siamo ricordati che era già capitato mesi fa di trovare dei piccolissimi grumi (di dimensioni comunque inferiori a questi ultimi), ma qualche tempo dopo erano venuti via durante la normale pulizia senza nessun intervento da parte nostra.

Lei consiglia comunque di "forzare" di più l'apertura in caso si ripresenti una situazione simile anche se non ci sono segni di irritazione o altro?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Giambersio

28% attività
0% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
purtroppo ci sono dei limiti difficili da superare
nei consulti via "internet". Nella sua prima richiesta
lei parlava di una parte "del prepuzio ancora aderente" al glande e quindi mi era parso di capire che ci fossero delle sinechie (cioè delle aderenze fra glande e prepuzio). Leggendo, invece, la sua replica mi sembra invece di capire che è presente solo una lieve fimosi.
Poichè per meglio capire la situazione e quindi dare dei consigli è indispensabile una visita la cosa più giusta è quella di ritornare dal pediatra far presente tutto quanto acccaduto per decidere insieme a lui il da farsi.Ci tenga al corrente.
Cordiali saluti

Dr. A. GIAMBERSIO
www.ambulatoriodiandrologia.it

[#4] dopo  
Utente 941XXX

La ringrazio ancora per la risposta.
Capisco perfettamente che senza vedere il bambino non è possibile dare un parere preciso.
Sentendo le esperienze di mamme di altri maschietti dell'età del mio, sembra che questa sia una situazione molto comune per cui credo non ci sia nulla di cui preoccuparsi nel momento in cui non si verificano irritazioni. Il dubbio mi era venuto dopo che il bimbo si era lamentato del bruciore, ma è stato un episodio circoscritto alla momento subito successivo alla rimozioni dei grumi per cui immagino fosse normale che provasse un pò di fastidio urinando (tra l'altro porta ancora il pannolino, per cui il contatto con l'urina è diretto e più prolungato).

Le sa entro quale età dovrebbe aprirsi del tutto il prepuzio nei bambini?
Ho notato che in 5 mesi, senza far nulla, la pelle sta già scendendo da sè: a 24 mesi si scopriva solo di mezzo centimetro circa, ora scende quasi a metà glande.

[#5] dopo  
Utente 941XXX

Salve, ho parlato con il nostro pediatra, mi ha confermato che si tratta di cisti smegmatiche e che non danno assolutamente problemi.

Mi ha detto di non fare nulla finchè non si scoprono da sè per il normale processo di scollamento della pelle, a quel punto verranno via con la normale igiene quotidiana.

Tutto a posto, insomma :)

[#6] dopo  
Dr. Antonio Giambersio

28% attività
0% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Benissimo!
Cordiali saluti
Dr. A. GIAMBERSIO
www.ambulatoriodiandrologia.it