Utente 594XXX
sono mesi che ormai ogni volta che devo vestirlo,cambiarlo o lavarlo urla disperato piangendo.Ogni volta è una 'lotta continua'si divincola e si lamenta!Non è successo nulla di particolare,all'asilo non fa capricci mai per queste cose e io allora sto iniziando a preoccuparmi!Non c'è stato nulla di particolare in questi ultimi tre mesi circa solo da qualche settimana gli ho tolto il ciuccio ma questo suo comportamento si è presentato già da qualche mese.Non sò come comportarmi più,ormai le ho provate tutte ma da cosa può dipendere tutto questo?Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
ho letto anche il suo consulto sulla parafimosi del bimbo: non è per caso che il bambino associ l'essere cambiato con manovre dolorose o fastidiose al prepuzio?
I problemi di sonno sono poi passati?
E come procede per il resto lo sviluppo del bambino e la sua (di lei mamma) organizzazione di vita, se non sono indiscreto?
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/

[#2] dopo  
Utente 594XXX

Gentile dottore,prima di tutto la ringrazio per la risposta!Non so se associ queste manovre all essere cambiato xkè cmq qnd riesco a farle non dà segni di fastidio e ormai da un mesetto circa ke non le sto facendo ma sotto consiglio della pediatra sto mettendo solo la crema elasticizzante senza toccare!Per quanto riguarda il sonno per fortuna la situazione è cambiata,adesso da un annetto circa,riesce ad addormentarsi verso le 20-21 o il fine settimana massimo 22:15!Lo sviluppo del bambino credo proceda bene,parla tantissimo ma non riesce a pronunciare perfettamente solo le gutturali!La mia organizzazione si è stabilizzata.Frequento l'università e mio figlio la mattina fino alle 15 è all'asilo!

[#3]  
Dr. Gianmaria Benedetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Bene, le cose sembrano quindi andar meglio. Lei sembra più 'tranquilla' e stabilizzata. Se il problema sopra descritto è solo con lei, e non ci sono difficoltà all'asilo o con altre persone, potrebbe essere comunque qualcosa che riguarda la relazione fra suo figlio e lei. I motivi possono essere tanti, l'andata all'asilo, la perdita del ciuccio, le cure al pisellino, altre. Presti attenzione a quello che fa e dice il bimbo, magari gli chieda perchè fa così, se è arrabbiato con la mamma, ecc. Cerchi di passare con lui del tempo piacevole per entrambi (andare ai giardini, ecc - spero che gli studi glielo consentano), e ci riferisca fra un po' quello che ha scoperto...
Cordialmente
Dr. Gianmaria Benedetti

http://neuropsic.altervista.org/drupal/