Utente 195XXX
Salve ho una bimba di 3 mesi che da due settimane piange quando l'allatto. Il pediatra mi ha detto che è un lieve reflusso. Il mio dubbio è che sono almeno 3 settimane che è sotto antibiotico prima per bronchiolite poi per un forte raffreddore (Giulia è secondogenita di Delia 4 anni che frequenta l'asilo).
Il pediatra mi ha prescritto Limpidex mezza pasticca al giorno e Ripoan a pasti alterni. Piccola parentesi in queste due settimane è cresciuta pochissimo mentre in quest'ultima ha preso 250 grammi.
Domande:
1)la cura data dal pediatra è raccomandabile? Io non sono molto a favore dei medicinali se non streattamente necessari, ma vorrei aiutare Giulia a poppare serenamente e prendere peso.
2) il reflusso potrebbe essere correlato all'eccessivo antibitico preso in questo periodo? Spero che appena finisco l'antibiotico, ritorni la Giulia serena di prima
3) posso in qualche modo aiutarla con un'alimentazione più appropriata?Giulia è allattata esclusivamente al seno
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Paesani

24% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

la terapia impostata dalla sua pediatra cura il Reflusso gastroesofageo.Deve dare almeno una settimana di tempo per vedere dei risultati. Le suggerisco di proseguire la terapia per almeno un mesetto e poi d'accordo con la pediatra deciderete see quando sospenderla.

Per quello che riguarda l'antibiotico terapia e il peggioramento del reflusso, di solito non cè correlazione.
Di sicuro, una volta terminata la terapia antibiotica la bimba sentendosi meglio dovrebbe incrementare i pasti e mangiare con piu appetito.

per quello che riguarda la sua dieta, cerchi di non abbondare con i latticini perchè le intolleranza alle proteine del latte vaccino sono molto frequenti nei piccolini e si possono associare al Reflusso.
Dott. Stefania Paesani
Specialista in Pediatria
Diplomata American Board of Pediatrics
https://www.facebook.com/stefaniapaesani.md/