Utente 291XXX
Salve, sono la mamma di un bambino di 2 anni e mezzo. Vi scrivo perchè mi ritrovo in una situazione di forte stanchezza mentale dovuta ad un periodo di forte agitazione ed irrequitezza del mio bambino. La storia è cominciata l'estate scorsa quando mio figlio ha cominciato a manifestare il suo lato capriccioso con crisi che sfioravano l'isterismo, anche per banalità (es. cambio del pannolino). In tali crisi/capricci piange, urla, si getta a terra (qualche volta sbattendo la testa a terra) e ha anche avuto qualche episodio di spasmo affettivo (a settembre ha anche perso i sensi per una tentina di secondi, poi si è ripreso normalmente). A parte la preoccupazione momentanea, dopo la visita dal pediatra che mi ha spiegato tale patologia, mi sono tranquillizzata. Non sono più accaduti casi così eclatanti ma i capricci/isterismi persistono. E' vero, si trova nella cosiddetta fase dei capricci ma noi non siamo neanche genitori che lo viziano. Cerchiamo di bilanciare regole ed affetto. In queste ultime settimane la cosa si è accentuata perchè, oltre ad aver cominciato ad andare all'asilo (che, devo dire la verità, ha accettato abbastanza bene), si sono aggiunti malesseri di stagione (raffreddore, tosse). I capricci, però, mi sembrano davvero esagerati. All'improvviso, per le stupidaggini, si agita, comincia a strepitare e piangere, alternativamente vuole me o il padre, e passa dal volerci al cacciarci, spesso non si vuole vestire. Nelle ultime notti si è anche svegliato (forse ha un problema all'orecchio) ma ammetto che il pianto ed i capricci ci stanno sfiancando.
Forse sono problemi che tutti i genitori affrontano ma volevo avere un vostro cordiale parere.
Grazie anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve.
Avete preso in considerazione la possibilità di un consulto da un Neuro-Psichiatra Infantile?
Mi rendo conto che la cosa, chiesta così, può assumere la forma di una tegola in testa, però magari lo specialista in questione può rispondervi in maniera molto adeguata.
Fateci sapere.
Dott. Davide Ventre - Cardiologo
Tel. 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com