Utente 430XXX
Egr. Dottore
Ho un dubbio che mi affligge da qualche settimana.
Sono il padre di un bambino di 2 anni. Lui continua (in particolare quando è assorto o si sta per addormentare ecc.)a toccarsi i capelli, ad arricciarseli, tanto che nella zona della nuca si è fatto venire uno spiazzo. Continuo a sentirmi dire che è normale e che questo comportamento lo avevo anch'io. Ma si può fare qualcosa perchè non si martorizzi così? Si può creare qualche problema ai capelli se contionua (tipo perdita di capelli in quei punti)? Sarà una qualche forma di stress che magari noi gli trasmettiamo? La mia preoccupazione più grande è che aspettando aspettando il problema diventi più grave.
Ringrazio anticipatamente
Saluti

[#1]  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
FANO (PU)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
OSTRA (AN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente quello che ci descrive è denominata tricotillomania e porta alla formazione di un'area alopecica che non rimarrà tale,in poche parole i capelli ricresceranno normalmente anche se questa forma di tic dovesse perdurare nel tempo.Naturalmente sarebbe meglio che la manina colpevole possa essere impegnata magari da una copertina(tipo quella che accompagna Linus protagonista del fumetto omonimo)questo per fare un esempio.Non si associa a nessuna forma di stress.
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2]  
Dr. Massimo Ciampi

20% attività
0% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Il disturbo che affligge il suo bambino si definisce "tricotillomania", cioè il vizio di toccarsi e trirarsi spesso i capelli in una determinata area del capo, la quale, ovviamente, resta TEMPORANEAMENTE glabra (senza capelli): tale disturbo si può paragonare ai 'tics' dell'adulto, ma, fortunatamente, è passeggero se viene affrontato in maniera idonea. Io consiglio di consultare un medico, meglio se specialista in Pediatria, esperto in omeopatia ed omotossicologia, che certamente sarà in grado di affrontare e risolvere tale disturbo.
Buon anno!
Dr Massimo Ciampi
Massimo Ciampi

[#3]  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
FANO (PU)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
OSTRA (AN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente in aggiunta al mio post dico che lo specialista degli annessi cutanei tra i quali i capelli è il dermatologo che sa che la tricotillomania nell'età di suo figlio risolve spontaneamente senza far uso di niente.
Buon Anno
Dr.Alessandro Benini


Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#4] dopo  
Utente 430XXX

Ringrazio i Sig. Dottori per le tempestive e confortanti risposte. Un grosso augurio per un buon anno Saluti