Utente 775XXX
Cari dottori, la mia bimba ha 5 mesi e 5 giorni e da circa un mese sto cercando di integrare il mio latte con quello artificiale in quanto, a seguito di controllo, vi è stato un arresto della crescita per cui si è pensato che il mio latte fosse insufficiente.
Pesa 6,420 kg per 60 cm.
Pur avendo cambiato tre tipi di latte (mellin, aptamil e plasmon), non siamo riusciti nell'intento di farle mangiare più di 50 gr di latte e questa quantità la prende in più di un'ora di rifiuti e lamenti.
Abbiamo provato anche a cambiare biberon e tettarelle, ma senza risultati.
Abbiamo aggiunto al latte il nidex, poi il biscotto granulare, ma niente.
Anche la pappa composta da brodo vegetale e crema di mais e tapioca la rifiuta.
L'unica cosa che mangia volentieri è l'omogeneizzato di pera e ovviamente il mio latte che però purtroppo sta diminuendo giorno dopo giorno.
1) Come possiamo fare per farle accettare il latte artificiale?

2) E' il caso di continuare a darle il mio latte anche se poco?

3) Il nidex può causare problemi ai denti?

4) Da alcuni giorni fa la cacca con molti semini... cosa può essere??

Vi prego di rispondermi perchè mangia veramente poco e il mio pediatra non trova soluzione!!
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
16% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
sarebbe opportuno (se non l'ha già fatto) notare se Sua figlia ha appetito oppure no (piange spesso o comunque ha trovato un cambiamento di comportamento). Verificare se realmente ha poco latte (con tiralatte). Se assume il latte magari con il cucchiaino. Se si è orientati sulla poca avidità della piccola
farei di base un esame urine e urocoltura per escludere a priori la causa più comune di inappetenza (inf. vie urinarie).
E poi inizierei uno svezzamento pieno (4 cucchiai di crema di riso o Mais e tapioca (se presente stitichezza) con 1/2 liofilizzato di agnello, brodo vegetale (180 gr), olio extravergine di oliva (1 cucch.no), da proporre e non imporre, senza scoraggiarsi.
Cordialità
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
Utente 775XXX

Gent.mo Dott. Polito,
la ringrazio per avermi risposto. Vorrei replicare alle sue osservazioni. La bimba non piange spesso e io non riesco a tirare più di 50-60 gr di latte a poppata.
Abbiamo già fatto un esame di urine e urocoltura con esito negativo.
Fortunatamente ha iniziato ad accettare un pò di più il Mellin... non prende oltre 70-80 gr di integrazione, spesso siamo sui 40 gr.
Ho cercato di iniziare lo svezzamento seguendo uno schema simile al suo... in più aggiungo 1 cucchiaino di grana, ancora siamo in alto mare... però ci provo ogni giorno.
Le avevo chiesto se il nidex potrebbe causare problemi futuri ai dentini... mi piacerebbe avere un suo parere.
Grazie.
Cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
16% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Il Nidex non le darà problemi (in realtà l'abitua al dolce) e ,non per questo, approfitto per ricordarLE la integrazione giornaliera di Fluoro, che probabilmente il Suo Pediatra le ha già consigliato.
Ho l'impressione che le cose si stiano pian piano aggiustando, La sento più serena.
Cordialità
Enrico Polito
Dr. Enrico Polito