Utente 771XXX
Buongiorno, mia figlia di 2 anni e 9 mesi ha la tosse da molti giorni. Tutto è iniziato con delle placche alla gola per cui ha preso dell'antibiotico per una settimana, dopo una settimana è iniziato un forte raffreddore con abbondanti secrezioni di muco accompagnato da un picco di febbre a 38.2 e dolori all'orecchio destro e tosse. Portata a controllo il dottore ha detto che le placche non c'erano più e che all'orecchio c'era solo una piccola infiammazione. Le ha cmq prescritto aereosol e gocce per l'orecchio. A distanza di un'altra settimana il raffreddore sembra scomparso (almeno la secrezione du muco) dell'orecchio non si è più lamentata già dal secondo giorno ma è rimasta la tosse. Dapprima grassa è poi diventata secca, la colpisce quasi esclusivamente quando dorme e le provoca vomito. Dopo 2 settimane di cura è il caso di somministrarle evenutali altri medicinali? Questa situazione può essere causata da un'allergia e diventare pericoloso tanto da provocarle soffocamento? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011

GENTILE SIGNORA,
se la tosse persiste le consiglierei di praticare una radiografia del torace. Se la tosse è prevalentemente notturna altre cause potrebbero essere una adenoidite con scolo mucoso retrofaringeo,un concomitante reflusso gastro esofageo,una tosse allergica (tosse equivalente asmatico),non da sottovalutare anche una pertosse. La faccia controllare dal suo pediatra che le consigliera' in merito.
Cordiali saluti ed auguri di buon anno.
Dr. Gaetano Pinto