Sintomi influenzali e placche in gola

Salve sono un ragazzo di 24 anni, circa una settimana fa ho iniziato a percepire un leggero raffreddore e un friccichio alla gola; ho assunto x 2 giorni delle compresse di Borocillina (in totlae 4) per calmare l'infezione orale.
Dopo tali giorni ho iniziato ad avvertire dolori articolari ed ho assunto Morniflu 350 mg 1 volta al dì per 3 giorni edil mal di gola era presente ma in maniera sorda. Stamattina mi sono svegliato con un forte mal di gola, ho chiamato il mio medico di fiducia e mi ha somministrato Morniflu 350 mg granulato e Klacid 500 compresse rivestite entrambi per 2 volte al giorno per i primi 3 giorni. Dopodichè 1 Klacid al giorno per altri 2 giorni.

Mi chiedevo se non è un dosaggio elevato soprattutto 1000 mg al gg di antibiotico al dì.
Il mio medico mi ha detto ke ho le placche alla gola e devo seguire questa cura.
Grazie in anticipo per la risposta!
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Il dosaggio sembra adeguato per un uomo della sua eta' e del suo peso affetto da una faringotonsillite batterica (e non quindi da una sindrome influenzale, che non richiederebbe affatto l'antibiotico); sembra anzi curioso che la dose venga ridotta dopo soltanto tre giorni. Quello che pero' mi lascia perplesso, a meno di non aver capito male, e' che il suo Medico riesca a vedere le placche nella sua gola tramite il telefono...
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa