Utente 122XXX
Gentilissimi dottori, mia figlia ha appena 8 mesi e fin da subito ha mostrato un carattere molto allegro e vivace (è nata con gli occhi aperti) . La bimba è molto curiosa e desidera continuamente esser considerata e se solo per un istante ci allontaniamo da lei comincia a cercarci e a lamentarsi. Questo tuttavia, nonostante ci impegni moltissimo, ci ricompensa dal lato affettivo, anche se mia moglie a casa non riesce più a combinare niente perchè la bimba esige considerazione (o si lamente di frequente ma non sono ne dolori al pancino o alle gengive perchè ormai lo abbiamo appurato) e noi ovviamente cerchiamo di dargliela quanto ci è possibile. Al momento l'aspetto più difficoltoso si manifesta durante la notte poiché la bimba non ha un riposo costante per alcune ore almeno, mentre si sveglia ripetutamente durante la notte ormai da mesi (inizialmente dormiva anche tre, quattro ore di fila ma attualmente non più di un'ora o due al massimo). La bimba si sveglia con un lamento che non è ne di dolore o fastidio, poiché cerca il seno per riaddormentarsi. Infatti mia moglie è costretta ad alzarsi, prendere la bimba dalla culla (posta di fianco al nostro letto) e metterla nel lettone per attaccarla al seno. Non appena la bimba si riaddormenta, la mamma la prende in braccio e la culla finchè non si addormenta bene. Vi faccio presente che la bimba dorme prona fin dal 5° mese, ma durante i riposi quotidiani anche supina. Ha un sonno leggero perchè basta il minimo rumore che si risveglia. Ovviamente mi rivolgo a voi perchè mia moglie, paziente come tutte le mamme responsabili, tuttavia è stanca morta e durante il giorno non ha quelle energie necessarie per far fronte alle audaci esigenze della nostra adorata monellina. Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
nella mia statistica personale e a-scientifica..posso dirvi che i piccoli che nascono con gli occhietti aperti sul mondo circostante sono sicuramente monelli, extravivaci ma altrettanto prodighi di future soddisfazioni.
La risposta al consulto lei se l'è già data da solo : "desidera continuamente esser considerata e se solo per un istante ci allontaniamo da lei comincia a cercarci e a lamentarsi".

Cosa fare aiuto!!!! Innanzitutto cambiare urgentemente il vostro atteggiamento, perché" l'audace ed esigente" monellina ha già imparato le strategie per ipnotizzarvi ai suoi bisogni di attenzione, di essere e restare l centro della vostra attenzione. Dovrà imparare anche ad auto-consolarsi... dunque non dovrete prenderla sistematicamente in braccio se frigna la notte, perché a otto mesi non ha certo più bisogno della poppata notturna. Dunque avvicinatevi al suo lettino ponendovi bassi all'altezza dei suoi occhi, accarezzatela, parlatele dolcemente ma NON prendetela in braccio.

Potete usare anche voi uno stratagemma furbo che funziona benissimo (speriamo anche con lei..). Prendete una sua bambola o pupazzetto di pezza e tenetelo per un paio di notti nel vostro letto a dormire con voi...perché s'impregnerà del vostro odore e lo stesso permarrà. Quando la piccola comincerà a frignare, fate come vi ho detto senza prenderla in braccio, parlatele, accarezzatela e mettetele vicino il pupazzetto che emanerà la vostra presenza attraverso l'odore che ha catturato.

Mentre uno di voi la coccola ma senza prenderla in braccio, l'altro vada a preparare una tisana pediatrica granulare (ce ne sono di ottime in commercio a base di sostanze naturali) tiepida e la metta nel biberon, facendo in modo che lei stessa, tenendo il biberon con le manine, ne prenda qualche sorso se dovesse aver sete.
Continuate qualche sera questa operazione, allontanando progressivamente anche il suo lettino dal vostro (...se ha l'udito extra vi sentirà anche girarvi);

lasciatela un po' da sola prima di andare a letto anche voi (aiutandovi con un interfono di quelli portabili tipo walkie-tolkie, mettendo una lucina bassa bassa), in modo che possa addormentarsi profondamente senza essere disturbata dalla vostra contemporanea presenza nella stanza.

E in bocca al lupo!

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 122XXX

La abbraccio cordialmente! Le faremo sapere. :)

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
;-)