Utente 236XXX
La mia bambina di 6 mesi è sempre stata molto docile anche se estremamente sveglia. Allattata fino al 5 mese esclusivamente al seno, poi a partire dal 5 ho iniziato con l'allattamento misto. Ho introdotto anche la frutta che dal 31 dicembre mangia senza troppi problemi.Da circa una settimanaho iho sostituito la poppata del mezzogiorno con la crema di riso in brodo vegetale filtrato. Le mie preoccupazioni riguardano: il pianto incessante di mia figlia, che nelle ultime settimane è la colonna sonora delle nostre giornate. Non posso lasciarla nel seggiolone per piu di 2 minuti, ne nel box, ne nella palestrina o passeggino, vuole stare in braccio. Non riesco a intrattenerla con nessun gioco e di giorno dorme pochissimo, mentre di notte dorme dalle 8.30 pm alle 7.30 am. Chiaramente il suo pianto mi esaspera, non solo non riesco a consolarla, ma trovo assurdo doverlo fare. Non posso dedicarmi a nessuna faccenda domestica, pena il suo pianto e le sue urla, la porto con me in cucina e ovunque posso...sono disperata!Mi chiedo se oltre a voler stare in braccio possa esserci un altra ragione che giustifichi il suo pianto. Nelle ultime settimane, nelle sue feci sono apparsi dei filamenti. Quest'ultimi non si sfaldano, sono di colore scuro e la loro presenza è copiosa nel pannolino, sembrano fibre sintetiche intrecciate. Preciso che mia figlia mangia 4 volte al giorno, 3 pasti a base di latte (seno e bottiglia) e uno a base di brodo vegetale e crema di riso. Non vedo i dentini all'orizzonte, anche se la salivazione selvaggia caratteristica dei mesi precedenti si è attenuata incredibilmente (prima cambiavo dai 6 ai 10 bavetti al giorno). Spero in una risposta che mi aiuti a comprendere come procedere.Ringrazio anticipatamente per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
La cosa migliore da fare, se la cosa si ripete ( intanto annoti ciò che mangia e se il fenomeno ricorre con qualche determinato alimento) è un esame delle feci sia a fresco che qualitativo. L'aspetto che lei descrive "intrecciato" mi è assolutamente nuovo.

le posto per curiosità un simile consulto di tre anni fa
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/65137-filamenti_neri_nelle_feci_bimba_5_mesi.html

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 236XXX

Grazie per la risposta. Credo che le fibre siano legate alla BANANA, al momento sono serena.Continuerò a monitorare la situazione. La prego se considera valida la mia richiesta d'aiuto di offrirmi delle indicazioni in merito al problema del pianto. Anche oggi la mia bambina ha pianto incessantemente per essere presa in braccio. Da quando è nata ho sempre lottato perchè la mia bambina imparasse a stare nel suo passeggino e sdraietta ed è sempre stata molto silenziosa, solo raramente piangeva.Nelle utlime settimane è diventato impossibile anche solo sdraiarla per cambiarla. Piange in continuazione per essere presa. Infatti questo lamento cessa una volta tra le braccia mie o di altri componenti della famiglia.Come molte altre madri non riesco a preparare nemmeno la cena, o andare al bagno. Il mio dubbio forse comune a molte mamme è il seguente: devo "cedere" a questo suo bisogno o lasciarla piangere perchè si abitui? Preciso che ho già tentato e il pianto sembra non avere fine, lei è inconsilabile in quei momenti anche se la distraggo.Ho divorato libri sul tema ma non ho trovato un metodo che mi aiuti a gestire questa situazione. E' possibile insegnare a bambini cosi piccoli a pazientare, se sono impegnata nel preparare la cena, o è troppo presto?Il pensiero che rispondendo immediatamente al suo pianto sia condannata a non poter fare altro che tenerla in braccio nei prossimi mesi mi impaurisce.Nemmeno il suono della mia voce la calma, ma solo l'azione. Attualmente peso 45 kg e mia figlia 7 kg, lascio quindi intendere che tenerla in braccio per me è estenuante. Spero possa aiutarmi e indicarmi come agire.

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Aspettavo che lei mi dicesse proprio questo; dunque non c'è da preoccuparsi se è così. La banana e i suoi semini manifestano infatti questo fenomeno. A sei mesi la banana è ancora pesantuccia. Si limiti a mela-pera e poi verso gli 8 mesi, la banana.


Dott.Agnesina Pozzi