Utente 131XXX
24/01/2009
Salve,
la mia bimba ha 5 mesi e prende il latte artificiale dalla nascita.
A dicembre il pediatra ha introdotto un cucchiaino di biscotto.
La prima settimana di gennaio ho iniziato a svezzarla con frutta omogenizzata Mela e poi Pera x spuntino e crema di riso e crema di riso mais e tapioca x pranzo alternando con la poppata di latte x procedere lentamente.Un giorno la pappina e un giorno il latte,fino a questa settimana adesso a pranzo le do la pappina preparata naturalmente solo con acqua .
La prima settimana una sola volta nelle feci ho trovato dei filamenti scuri quasi neri .poi piu' niente.
dopo una settimana e' successo di nuovo e poi niente piu'.
da una settimana a questa parte me la fa tutti i giorni cosi' con parecchi filamenti ,addirittura l'ultima volta ho trovato nel pannolino proprio pezzi neri che toccandoli con le dita si sfaldano,a me sembra muco ma quasi nero.
Preciso che :
dal 05/01 al 10/01 ho somministrato l'antibiotico alla bimba x un forte raffreddore e mal di gola e fatto aerosol ma solo con la soluzione fisiologica e lavaggi nasali continui con relativa aspirazione con l'apposita pompetta.
in piu' dopo la sospensione dell'antibiotico ho usato le suppostine di S....... mucolitiche in quanto era ancora raffredata.
Giorno 16/01 abbiamo fatto la seconda dose del vaccino.
Adesso la bimba si sveglia ogni tanto un po' il nasino chiuso dovuto penso al tempo molto umido ma non e' raffreddata.La bimba sta bene e non fa pensare minimamente a qualche disturbo,mangia di buon appetito , gioca e dorme tranquillamente.
Ogni mattina dopo il bagnetto le faccio il lavaggio nasale x tenerlo pulito.
Ho naturalmente informato il pediatra al quale ho fatto vedere anche il pannolino e sostiene che non e' sangue e mi ha dato i fermenti lattici x riequilibrare la flora intestinale ...diagnosi: "forse " sono muchi !?!?!
allora io ho dei dubbi e spero che qualcuno possa darmi qualche delucidazione in merito.
- Possibile che siano muchi ancora della nascita che solo adesso che sta mangiando cose diverse dal latte espelle ? tipo che con cibi piu' solidi si sta pulendo l'intestino ?
- oppure sono muchi dovuti al forte raffreddore che la bimba espelle solo adesso nelle feci ?
- oppure sono i nuovi alimenti come la pera e la mela che decolorano i muchi da raffreddamento che la bimba espelle nelle feci ?perche' sono come muchi ma cosi' scuri ?
- e' possibile che sia sangue scuro ?se fosse cosi' non si vedeva a occhio nudo ?
domani faro' di mia iniziativa l'esame delle feci e se e' sangue uscira' .
ma cosa mi devo aspettare se uscisse positivo ?quali potrebbero essere le cause ? è molto grave ?

Spero vogliate tenere in considerazione la mia domanda .
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
8% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ha preso la decisione più saggia nel decidere per l'esame delle feci, dall'aspetto potrebbe essere sangue digerito (a partenza dallo stomaco quindi) o piccole colonie fungine del genere aspergillus; la prudenza non è mai troppa.
Prima di preoccuparsi però, aspetti di avere l'esito degli esami, specialmente se la piccola mangia, è tranquilla, cresce e non ha altri sintomi.

Cordiali saluti
Dr.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 131XXX

la ringrazio x la risposta tempestiva.
Ma potrebbe spiegarmi cosa potrebbe scatenare il sangue dallo stomaco ? l'alimentazione ?
cosa sono le colonie fungine ?
in tutte e due i casi ci sono cure e di che genere ?
sinceramente le porgo tutte queste domande xchè ho paura che il problema potrebbe essere molto grave ...non so cosa aspettarmi .

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
8% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Adesso però non si spaventi perchè via mail si possono fare solo supposizioni e potrebbero essere del tutto sbagliate. Innanzitutto essendo minima l'entità della perdita (tracce filamentose) non c'è da allarmarsi ossia non si tratta sicuramente di problemi gravi. Se di sangue si tratta (ed è da vedere) potrebbe originare dal tratto digestivo superiore, quindi stomaco-esofago (gastrite, esofagite con reflusso, ernia jatale o presenza di vasi nell'esofago che al passaggio di un cibo leggermente più solido possono avere un gemizio di sabue che passando nello stomaco viene digerito e nelle feci risulta nero.

Ci sono d'altra parte dei miceti (funghi) parenti della candida (quella che causa ad esempio il mughetto) che fanno delle colonie, ossia si dispongono vicini vicini tanto da rendersi visibili ad occhio nudo come dei filamenti, ma questa cosa è meno probabile perchè certo un'infezione vera e propria da funghi presuppone altri sintomi associati che il piccolo non ha. Potrebbero anche essere semplici uova di parassiti intestinali. Insomma è necessario sapere di cosa si tratta e fare gli esami appropriati è la cosa più logica.

Nell'uno o nell'altro caso non c'è assolutamente da preoccuparsi perchè ci sono comunque terapie valide ed efficaci! Stia tranquilla (e ci tenga al corrente dell'esito)

Cordiali saluti
Dr.Agnesina Pozzi

[#4] dopo  
Utente 131XXX

la ringrazio nuovamente della disponibilita'.
appena avro' l'esito dell'analisi delle feci vi contattero'.
grazie.

[#5] dopo  
Utente 131XXX

salve ,
ho appena ritirato l'esito delle analisi delle feci :tutto negativo
a parte la coprocoltura :Flora isolata Escherichia Coli.
ho letto che è un batterio !?!? ma di che genere ? come l'ha potuto prendere ?ci sono cure ? cosa comporta ?
l'antibiotico assunto senza fermenti lattici ha potuto scatenare tutto questo ?
cmq la bimba da due gg fa le feci normali senza filamenti.ma da due gg non le do' nulla da mangiare ,ne' frutta ne' crema di riso ...solo latte e biscotto.opuo' essere stata la frutta ? io ho usato solo vasetti cntrollati sia di frutta grattuggiata che omogeneizzata.
aspetto cortesemente una vs risposta.
grazie

[#6] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
8% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'E.Coli è normalmente presente nelle feci. Solo se supera determinati ,ivelli diventa "cattivo" provocando diarree abbastanza importanti. La presenza di E.Coli non è sinonimo di "malattia". Più che l'esame colturale bisognava vedere al microscopio le feci a fresco e la ricerca di sangue occulto o parassiti; è stato richiesto specificatamente o avete fatto solo la coprocoltura?

Stia comunque serena anche perchè la piccola sta bene e le feci sono normali. Se le riesce atrovare frutta biologica si occupi lei della cottura o gliela dia grattugiata.

Dr.Agnesina Pozzi

[#7] dopo  
Utente 131XXX

Gentile Dottoressa,
mi scusi se non le ho descritto dettagliatamente gli esami.
Abbiamo fatto la ricerca di sangue occulto ed è risultata negativa.
Esame chimico fisico e microscopico ed è risultato normale.
coprocultura : escherichia coli .

da una parte mi sono tranquillizzata ma da un altra parte ho qualche dubbio perche' il gg che ho preso il campione non ho visto almeno ad occhio nudo alcun filamento solo delle zone piu' scure delle feci.
quindi,mi chiedevo se al microscopio i filamenti si sono cmq visti ??? mi spiego meglio.
L'escherichia Coli è un batterio che si presenta sotto forma di quei filamenti ?e cosa ha scatenato la sua fuoriuscita nelle feci ,visto che prima e adesso le feci sono normali ???
Mi scusi se sono cosi' dubbiosa ma voglio essere tranquilla che se vedro' altri filamenti non dovro' preoccuparmi.
grazie

[#8] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
8% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
potrebbe essere una semplice contaminazione del campione ma l'E.Coli, se ha una carica patogena, dà inevitabilmente sintomi. Quindi stia tranquilla se il piccolo non ha problemi.

Se dovesse ricapitare qualche filamento, allora è bene far vedere al microscopio di che si tratti.

Il sangue può essere non visibile ad occhio nudo ma il laboratorio comunque lo individua, infatti l'esame si chiama ricerca di sangue "occulto".

Cordialmente
Dr.Agnesina Pozzi