Utente 115XXX
Gentili dottori vorrei avere il vostro parere su come comportarmi con la mia bambina. l'ho allattata fino a 19 mesi e da quando l'ho staccata a oggi, a 23 mesi, non ne vuole sapere di bere latte. ho provato sia con il latte crescita, sia con il latte vaccino fresco ma non riesco a farle piacere questo alimento che secondo me è importante per la sua crescita. nemmeno mascherando il latte con il cacao o altro. La mattina fa colazione con due vasetti da 125 gr di yogurt intero e parlandone con il pediatra le ho dato per un mese un integratore di calcio. ho paura che assuma poco calcio e ne risenta la crescita anche perchè lei già cresce magrolina (10 kg) anche se è una bambina allegra a molto attiva. come faccio a sapere se assume abbastanza calcio? c'è qualche "trucco" per farle apprezzare il latte o basta anche lo yogurt? scusate ma mi preoccupa un pò questa situazione...grazie in anticipo a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Cara Mamma,
il latte è un alimento molto importante per il bambino, fondamentale nei primi mesi di vita, dove rappresenta l'unica fonte di nutrimento del bambino, per diventare poi via via sostituito dai cibi solidi con lo svezzamento. Dopo l'anno di vita, pur rimanendo un alimento importante, le consiglio di cercare di sostuirlo con yogurt ed altri derivati del latte; senza inistere troppo in questa fase, ma riproponendoglielo tra un pò. Bene il consiglio di integrare calcio per os. Eventualmene si possono fare degli esami del sangue per dosare calcio, fosforo fosfatasi alcalina e sulle urine
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)