Utente 236XXX
Buongiorno, la mia bimba di 40 gg ha da qualche giorno degli sfoghi color rosso sulle guance e sul collo e sotto il mento. Mentre sulla fronte ne aveva dello stesso tipo. Ma ora sono scomparsi e hanno lasciato il posto a degli sfoghi color bianco e la pelle al tatto e ruvida tipo grattugia. Scompaiono e poi riappaiono come per magia dopo la poppata. INOLTRE NEGLI ULTIMI GG HA QUALCHE COLICAGASSOSA DI CUI PRIMA NON SOFFRIVA> non si gratta ne ha dolore sul viso. Vorrei sapere se c e qualcosa da poter fare o dare per alleviare lo sfogo. E le coliche. Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile utente
potrebbe trattarsi di una dermatite seborroica.Per le coliche buoni risultati si possono avere con una terapia psicologica,con metodi consolatori,una terapia dietetica se sussiste un valido sospetto di allergia alimentare ed una terapia medica.Buoni risultati si possono avere con l'introduzione di particolari probiotici.Si affidi al suo pediatra curante
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 236XXX

Grazie della cortese risposta.ieri la pediatra ha visitato la bimba e mi ha detto che la situazine riguarda l acne neonatale dovuta alla presenza nel corpo degli ormoni materni passati durant e la gravidanza . Mi ha prescritto una crema della bionike da applicare regolarmente una volta algiorno per prevenire la secchezza della pelle e che comunque dovrebbe risolversi spontaneamente nel giro di qualche tempo senza lasciare segni . Vorrei avere una sua valutazione in proposito quando possibile. La ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora
la diagnosi delle malattie della pelle è purtroppo visiva.Certamente può trattarsi di una forma di acne neonatale,dovuta alla carica ormonale trasfusa dalla madre.Questa manifestazione,come anche quelle similari,tipo la mastopatia neonatale,cioè l'ingrossamento delle mammelle ,come anche la mestruazione della neonata,sono condizioni autolimitantesi che risolvono spontaneamente.Per la mastopatia non bisogna assolutamente spremere la ghiandola ,(noli me tangere,come ammonivano i latini),per non incorrere in una infezione secondaria.Anche l'acne neonatale è un fenomeno passeggero,benigno.
Di nuovo cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#4] dopo  
Utente 236XXX

Grazie anche per le ulteriori precisazioni.cordiali saluti