Utente 224XXX
Buongiorno dottori, vi scrivo per avere un vostro cortese parere in merito ad un problema.
Sono il felice papà di due gemelli eterozigoti nati il 25 gennaio. Io e mia moglie abbiamo notato che da quando il nostro pediatra ci ha prescritto le vitamine (ditrevit K) entrambi i bimbi sono molto irrequieti e quando arrivano le 18 circa di sera cominciano con pianti e lamenti che difficilmente si riescono a leviare. Nello specifico, ieri abbiamo dimenticato di dare durante il giorno le vitamine ad uno dei due e le abbiamo date alla sera. Non vi dico il dramma! E' partito a piangere e ad urlare in modo davvero esagerato dalle 20 fino a mezzanotte in modo inconsolabile. Poi, un pò alla volta ha smesso. Premetto che siamo dei neo genitori (sono i nostri primi due figli) e quindi siamo un pò inesperti, ma le garantisco che di fronte ad una scenata come quella di ieri sera eravamo un pò allarmati non sapendo cosa fare.
Il nostro pediatra ci ha detto che non esiste una correlazione tra coliche e le vitamine, ma francamente non credo sia un caso che le hanno proprio da quando le prendono e sempre un caso anche la scenata di ieri sera.
A questo punto vi chiedo: le vitamine sono effettivamente necessarie (mia moglie allatta al seno)? Se non si può farne a meno, esistono dei rimedi (fermenti lattici o quant'altro) che possano quanto meno alleviare un pò? PS: le gocce di MILICON che diamo non gli fanno nulla....

Grazie per le cortesi risposte e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
non credo esiste una correlazione fra coliche vitamine.
Non esistono veri farmci in grado di alleviare le coliche, che miracolosamente passerano dopo il compimento del terzo quarto mese di vita
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)