Utente 191XXX
Buongiorno a tutti

Sono un padre di un bambino di appena un mese. Nascendo in pieno inverno siamo rimasti tutto il mese in casa evitando di far uscire il bambino per evitare raffreddori , che nonstante la nostra attenzione si è beccato anche in casa ,tanto da non poter respirare. Ieri approvittando di una calda giornata abbiamo deciso con mia moglie di portarlo al lago di Albano (noi viviamo a Roma), durante il traggitto capita che le orecchie si tappano salendo di quota. Ho letto che bambini cosi piccoli possono avere danni ai timpani portando a quote superiore rispetto a quelli dove sono abituati, inoltre il mio bambino è particolarmente raffreddato. La mia preoccupazione è nato ieri quando siamo tornati a casa, il bambino piangeva tantissimo abbiamo fatto di tutto: " allattato, cambio di pannolino, camomilla, e soluzione per le coliche" ma non riuscimano neanche a tenerlo in braccio si girava continuamente e piangeva disperato, si addormentato intorno alle 5 per stanchezza.Quindi ho paura che la pressione dell'altura li ha potuto creare un trauma alle orecchie inoltre la sera gli ho aspirato i muci con un aspiratore dopo dei lavaggi con soluzione fisiologica . Ho fatto aumentato il danno? sono preoccupato, il mio piccolo ha fatto dopo una settimana dalla nascita un controllo dell'udito ed era tutto ok. Lo devo ripetere? scusate e aspetto una vostra risposta..grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile utente,
assolutamente no. non e' possibile stia tranquillo.
anzi e' importante che porti il suo piccolo sempre in giro all'aperto tutti i giorni.
lo stare chiuso in caso non fa bene, non previene le malattie ed anzi puo' avere effetti esattamente opposti.
saluti
l.g.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Gentilissimo dottore, La ringrazio per la sua risposta...ero molto preoccupato. Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
si figuri
saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#4] dopo  
Utente 191XXX

Mi scuso anche per alcuni errori nel testo...Ho scritto il messaggio stamattina in fretta e non ho riletto il messaggio.
Saluti