Utente 339XXX
Buon giorno, qualche giorno fa mia suocera è stata sottoposta ai seguenti controlli pre-operatori (tumore al seno):
- RX torace
- radiografia dell'addome
- scintigrafia ossea
In ospedale non è stata avvisata, noi genitori non ci abbiamo pensato, ma sta di fatto che mia suocera nel pomeriggio (2 ore dopo la fine di tutti i controlli iniziati alla mattina presto) è stata per circa 4 ore in contatto diretto con mia figlia di 11 mesi (10 kg). Ieri, parlando con una persona, ho scoperto che è vietato stare in contatto con bambini e donne incinta per le successive 48 ore dalla scintigrafia ossea.
Devo preoccuparmi? C'è qualcosa che posso fare ora?

Grazie per la risposta.

Saluti,

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Direi che può stare tranquilla.
Non vedo problemi di nessun genere.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 339XXX

La ringrazio per la risposta. Quindi la mia preoccupazione legata al fatto che una persona sottoposta a scintigrafia possa "emanare" una certa dose di radiazioni che possono essere state nocive per mia figlia, è esagerata?

E' comunque secondo me grave che i dottori non abbiano detto nulla a mia suocera.

Saluti,

[#3] dopo  
Utente 339XXX

Egr Dott. Giacchetti, ha avuto modo di leggere la ia risposta al suo consulto? La ringrazio

SAluti,

[#4] dopo  
Utente 339XXX

Dott. Giacchetti, la prego può rispondere alla mia risposta al suo consulto.
Sono molto preoccupato.

Grazie