Utente 232XXX
Buongiorno
il mio bimbo di 9 mesi è caduto dal fasciatoio di fronte ai miei occhi.
e' atterrato arrotolato nell'asciugamano poggiatovi sopra a faccia in giù, infatti giocandoci ha perso l'equilibrio e se l'è portato dietro.
L'ho alzato subito e dopo due o tre minuti di pianto si è calmato.
Ho toccato sentito e cercato qualche escoriazione, tumefazione o altro, ma niente.
E' subito tornato a giocare. Dopo un ora e mezza ha mangiato la frutta e dopo una mezz'oretta dormito.
Ho cercato nelle 24-48 ore successive tutti i possibili sintomi preoccupanti ma ninete.
Mi sembra solo ora, al terzo giorno che un braccino sia più debole dell'altro ma solo durante la fase di assopimento . Lo muove tranquillamente tocca stringe tira batte le mani
E' solo un mio cruccio?
Che vuol dire stare attenti a gambe e braccia molli?
Tutti gli arti devono essere molli? e solo ogni tanto o il bimbo non deve riuscire a fare nulla? come afferrare giocare tirare.. perché se così è solo una mia paranoia, ed è quello che spero.
Grazie in anticipo per la risposta
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non si preoccupi assolutamente soprattutto se è tornato a giocare. Se è possibile vada a visita da un Medico Omeopata che essendo comunque Medico lo visiterà per bene ed essendo Omeopata gli darà un rimedio (del tutto innocuo) per il trauma emozionale che ha subìto, e può darsi anche un rimedio a diluizione-dinamizzazione più bassa anche per il vero e proprio trauma fisico che, grazie a Dio, non ha avuto conseguenze almeno da come lei descrive.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi