Utente 399XXX
Buon giorno,mi chiamo Fulvio,e sono il padre di una bambina di tre anni che quest'anno a settembre a iniziato ad andare all'asilo. Purtroppo,come molti bambini della sua età mia figlia sta spesso male,accusando a settimane alterne(e anche ogni 3/4 giorni) problemi di febbre con raffreddore,voce nasale,e d'apprima una forte emissione di muco,con un successivo calo,che le lascia una voce nasale,che va poi a risfociare in altra febbre...... Il pediatra mi ha sempre consigliato di dare l'antibiotico solo se si manifestasse la febbre,perchè ha notato in mia figlia un problema di adenoidi che "non vuole" far sfociare in otite. Quindi mia figlia in circa 6 settimane ha già fatto circa 25 giorni di antibiotico. Prima l'amoxicillina,poi la claritromicina,poi ancora l'amoxicillina. questo perchè dopo aver fatto il primo trattamento,nella settimana successiva,si è riammalata,e successivamente non avendo raffreddore evidente,ma "solo voce nasale",gli si è presentata febbre a 39°,e per sicurezza pensando ad una infezione batterica alle orecchie il pediatra le ha segnato la claritromicina(veclam). Poi è stata bene per 5 giorni e poi di nuovo raffreddore e febbre a 39° e per due giorni non le ho dato l'antibiotico,poi vedendo che la febbre non passava,sotto consiglio del pediatra glielo ho ridato. Da circa due giorni la bimba sta meglio,anche se sembra un po irrequieta(non è stata mai calma) e nello stesso tempo si stanca facilmente. Mi sono fatto dare delle vitamine che le sto dando da due giorni,e nello stesso tempo i fermenti lattici. Il problema che si sta ripresentando è comunque lo stesso,la bimba ha di nuovo voce nasale,e sembra respirare male,forse peggio dei primi giorni di raffreddore. Non ha muco evidente,ma sembra che ne abbia molto nei seni paranasali,come "se avesse la sinusite". Nelle settimane passate le abbiamo fatto anche aerosol con soluzione fisiologica e Aircort,lavaggi nasali(inutili adesso perchè il muco non è nel naso,ma "più su")e in concomitanza con l'antibiotico sembrava aver migliorato la respirazione e la voce "nasale". Il pediatra però ha detto che il "cortisone" essendo respirato con la bocca da pochissimi effetti ai problemi di "adenoidi". Vorrei provare la "camera del sale",che cosa ne pensa?? Potrebbe avere effetti positivi tangibili?? Pensa che dovrei far visitare mia figlia da un otorino??

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, poiché il problema della suanbambina permane nonostante le indagini e le cure del caso, pur confermando l'oportunità di un consulto ORL, le suggerirei di non trascurare una possibile causa di problemi respiratori e di abituale competenza ORL spesso dimenticata: la presenza di uno schema respiratorio orale legato alla malocclusione dentaria, ancorché decidua.
Lei riferisce rinosinusite , adenoidite " che "non vuole" far sfociare in otite" (ma anche se vi sfociasse il mio sospetto non cambierebbe), bronchite, irrequietezza.
Sottolineo che problemi respiratori e disturbi nel sonno (russa quando dorme?) ne ha sempre avuti, tanto da farla ricorrere agli esperti del sito già in passato.
Le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Eventualmente mi faccia sapere
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/983/Problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca

http://www.medicitalia.it/minforma/Pediatria/1400/Adenotonsillectomia-nel-bambino-si-o-no

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1416-laringospasmo-laringite-ipoglottica.html

www.studiober.com/pdf/Tosse_Medico_Pediatra.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 399XXX

Grazie dottore,cercherò di leggere tutto il materiale che lei mi ha fornito.Però in questo momento sono molto scoraggiato. La bimba sabato ha finito di prendere l'antibiotico,e sembrava stare bene anche se aveva fatto alcuni starnuti ed un piccolo colpo di tosse.Poi ieri LUNEDI ha iniziato a tossire e a sembrare piena di catarro nei bronchi.Questa notte(tra lunedi e martedi)la bimba ha di nuovo la febbre,e sembra essere completamente PIENA di catarro nei bronchi,che però sembra staccarsi.NOn mi so spiegare come sia possibile che dopo solo due giorni che ha finito l'AMOXICILLINA,gli sia già tornata un'altra infezione. Dovrò fargli il prima possibile le analisi del sangue,per capire cosa è che non va. Grazie comunque.......

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
A maggior ragione la invito a leggere l'ultimo LINK :

www.studiober.com/pdf/Tosse_Medico_Pediatra.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 399XXX

Lo leggerò dottore, ma non adesso.Ho portato la bimba al pronto soccorso, ed è stata ricoverata per iniziale polmonite.Grazie comunque!