Utente 158XXX
Buongiorno,
nostro figlio di 7 anni è da circa un mese che evacua anche 4 volte al giorno. La consistenza delle feci è semiliquida (molto fluide, ma non acquose). Non ha dolori, ma ha perso del peso.
Abbiamo fatto i test per le intolleranze alimentari, tutto nella norma.
Ora ha fatto il dosaggio della calprotectina e il risultato è 1800.
Il nostro medico tornerà fra 15 giorni.
Vorremmo sapere le possibili cause e l'iter da seguire.
Grazie in anticipo per il cortese consulto

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
in considerazione della storia di diarrea da 1 mese e calo ponderale, penso sia necessario recarsi dal suo pediatra curante o sostituto, visto l'assenza del suo medico, per eseguire degli ulteriori accertamenti ematici e sulle feci per conoscere la cause della diarrea.
In alternativa, potrebbe rivolgersi ad un centro di gastroenterologia pediatrica.
Distinti saluti
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Grazie! Di solito Lei che esami consiglierebbe?
Grazie ancora per la disponibilità

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Come già scritto, e' utile rivolgersi al suo pediatra curante che senz'altro provvederà a prescrivere sia esami ematici, per valutare eventuali segni di infezione (aumento dei globuli bianchi, aumento della PCR, aumento della VES), e sia esami sulle feci per escludere la presenza di microrganismi patogeni responsabili della diarrea. Ovviamente, sarà utile eseguire ulteriori esami ematici per escludere una malattia infiammatoria intestinale.
Cordiali saluti.

Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#4] dopo  
Utente 158XXX

Gli esami ematici hanno evidenziato un leggero aumento della VES.
E' stato sottoposto a un'ecografia delle anse intestinali.
Tutto nella norma se non per la presenza di linfonodi ingrossati lungo tutto l'intestino.
L'ecografista si è stupito per la numerosità e la diffusione lungo tutto l'intestino.
Secondo lei a cosa potrebbe essere ricondotto?
Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
I linfonodi aumentati di volume possono essere segno anche di una linfoadenite mesenterica, che può verificarsi in seguito ad un'infezione.
Ovviamente, in questi casi visto la storia clinica e gli esami, è opportuno completare l'iter-diagnostico.
Pertanto, è fondamentale che suo figlio venga valutato dal suo medico curante o da un gastroenterologo pediatrico.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#6] dopo  
Utente 158XXX

Grazie per la cortese risposta.
Potrebbe anche trattarsi di linfoma?
Grazie ancora

[#7] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Le cause possono essere svariate, per questo è necessario un accurato approfondimento diagnostico e far visionare gli esami appena eseguiti al suo medico curante per avere un quadro migliore della situazione.
Buona giornata.

Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/