Utente 360XXX
Buongiorno Dottori.

Sono padre di un bambino bellissimo di 11 mesi e 9 gg.
Quando mio figlio è nato è stato trasferito in TIN per sospette clonie.
I molteplici accertamenti eseguiti tra i quali risonanza magnetica alla testa, elettroencefalogramma, ecografie e prelievo liquido colonna vertebrale davano esito negativo.
Il piccolo veniva dimesso con diagnosi clonie benigne in neonato iperattivo.
Nel corso di questi mesi continuo a notare comportamenti strani di mio figlio:
1 difficoltà ad addormentarsi;
2 quando dorme ha dei tremori/scatti ai piedi o alle mani a distanza di pochi secondi;
3 afferra sempre la bocca di chi gli parla vicino cercando di strapparla con forza;
4 si gratta con tanta forza sul petto provocandosi escoriazione;
5 Tutti gli oggetti che prende lo scaraventa con forza per terra;
Di contro a 10 mesi ha imparato a camminare se gli dici dammi un bacio o fai ciao risponde immediatamente al comando.
Sono un po' preoccupato.
Cosa mi consigliate di fare? Quella definizione alla dimissione iperattivo cosa significa? I comportamenti che ho descritto sono da valutare o sono classici di un piccolo di 11 mesi?

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile Papa

Sembra un alterazione del sonno , in qualità e quantità

Suo figlio e' nato a termine o prematuro?
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 360XXX

Gentile dottoressa

Grazie per la celere risposta.

Mio figlio è nato dieci gg post termine ed è stato un parto naturale leggermente indotto.
Ha avuto un punteggio apgar di 9 su 10.

Durante la fase espulsiva ha avuto un rialzo termico mia moglie e le hanno somministrato antibiotico sia a lei che al bimbo.

Resto a disposizione

[#3] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Febbre per?

La diagnosi di clonie benigne nel neonato e`una forma di epilessia benigna con evoluzione positiva e età dipendente.

Non richiede trattamento farmacologico.

Evidentemente puo alterare il suo pattern del sonno.

Potrebbe essere utile consultare con il suo pediatra utlizzo di melatonina in gocce per favorire uun sonno piu restauratore.

Per al diagnosi di iperattivita`, a 11 mesi mi sembra.....prematuro.

Se non ristabiliamo il sonno, il comportamento del bimo resterà alterato

un caro saluto
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#4] dopo  
Utente 360XXX

Non si è capito da cosa sia dipesa la febbre dottoressa...
Fatto sta che hanno proceduto alla somministrazione di antibiotico sia a mia moglie che a mio figlio..
C'è la possibilità di capire in un bimbo di 11 mesi eventuali disturbi psichici?
Mi creda l'anno da condividere nel migliore dei modi con mio figlio si è rivelato tremendo.
Non mi sto godendo nulla. Sempre paure e agitazioni.
Grazie mille dottoressa