Utente 310XXX
Buongiorno, in seguito ad un rallentamento di crescita e a diversi episodi di sangue nelle feci, il gastroenterologo ha prescritto una serie di esami a mia figlia di 3 anni che soffre anche di RGE.
Su tre campioni di feci, due sono risultati positivi per sangue occulto, mentre negativo è stato il dosaggio della calprotectina fecale (in famiglia vi è familiarità per malattie croniche intestinali - colite eosinofila).
Per quanto riguarda gli altri esami di laboratorio:
IgE 217, rast specifici mossi per albume (0,63) e grano (1,24), pcr 0,96, lievemente elevati gli eosinofili (6,81%) e i linfociti (55%), lievemente diminuiti i neutrofili (30,66%), mpv (7,10) e rdw (12,20).
Alla luce di questi risultati, può essere che ci sia in atto un processo infiammatorio probabilmente su base allergica?
Secondo lei quale dovrebbe essere il passo successivo?
Grazie, buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
in considerazione della presenza di sangue nelle feci e della familiarità per malattie infiammatorie croniche intestinali, sarebbe opportuno un'accurata visita proctologica ed eseguire ulteriori accertamenti di laboratorio per verificare la presenza di un processo infiammatorio intestinale, pertanto l'emocromo e il dosaggio della della calprotectina fecale non possono essere diagnostici, ma sarà opportuno eseguire anche il dosaggio dei marcatori di flogosi per le malattie infiammatorie intestinali oltre ad un esame sulle feci per escludere la presenza di batteri o parassiti.
Cordiali saluti.

Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 310XXX

La ringrazio molto per la risposta.
Terrò sicuramente conto delle sue indicazioni durante il colloquio con il gastroenterologo.

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
A Sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/