Utente 338XXX
Gentili dottori,
mia figlia ha quasi due anni. Da qualche tempo,periodicamente,accusa dolore alle braccia. E' capitato la prima volta al destro,poi dopo qualche mese al sinistro. Piange e non vuole essere toccata mantenendo il braccio fermo,immobile attaccato al busto. A volte,l'unica cosa che dice è che le scotta la mano. Il dolore deve essere forte perchè piange e urla disperata per almeno un'ora. Poi all'improvviso tutto si calma e ritorna nuovamente ad usare il braccio. Al momento del dolore non presenta nessun gonfiore ne arrossamenti...nessun segno visibile.
Potrebbe essere una patologia o si tratta di semplici dolori dovuti alla crescita? Sono preoccupata anche perchè so che i dolori legati alla crescita sono molto più frequenti alle gambe. Cosa posso fare per capire di più?

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
devono essere effettuati tutti gli esami,del sangue ed eventualmente strumentali,per capire a cosa sono dovuti tali dolori.Si affidi al suo pediatra e pratichi anche una consulenza reumatologica ed ortopedica
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto