Utente 280XXX
Buonasera,
mia figlia (di 5 anni e mezzo) due settimane fa accusava tosse fastidiosa e raffreddore. La pediatra le ha dato aereosol (Breva; Aircort e fisiologica) più Bentelan da 1 mg per quattro giorni.
A distanza di una settimana la situazione non trovava migliormenti anzi appariva la febbre, ed allora alla precedente terapia (escludendo il cortisone) è stato aggiunto il Klacid ogni 12h.
Dopo ulteriori quattro giorni in cui la situazione non trovava miglioramenti sensibili, anzi la febbre, sopratutto nelle ore serali tardi, saliva oltre i 39, un pediatra diverso le ha prescritto una radiografia al torace .
Il referto recita: "Assenza di lesioni infiltrative ed espansive. Tenue areola di addensamento parenchimale in sede basale destra, con riduzione di ampiezza del seno costofrenicocorrispondente. Regolare il profilo della limitante diaframmatica con seni costo frenici liberi. Mediastino in asse. Cuore e peduncolo vascolare nei limiti. Gabbia toracica simmetrica"
Dopo questo esame, il pediatra ha indicato la seguente terapia: Klacid (2 volte al giorno ); Clavulin (due volte al giorno) Bentelan 1 mg (due volte al giorno) per due giorni, fermenti lattici e areosol come preceente prescrizione. (in pratica ha aggiuto il Clavulin e i due giorni di Bentelan)
Le domande sono queste:
- che significa "Tenue areola di addensamento parenchimale in sede basale destra, con riduzione di ampiezza del seno costofrenicocorrispondente"?
- si tratta di broncopolmonie?
- posso usare la Tachpirina in caso di febbre alta?
- quali possono essere i tempi di guarigione?
- la mia piccola avrà strascichi futuri per questo episodio polmonare?

Devo far notare che il Clavulin è stato scelto al posto del Rocefin inquanto nella mia famiglia ci sono casi di allergia, la stessa piccola pè stata in passato oggetto di qualche fenmnomeno di intolleranza e il farmaco in questione (Rocefin) non era mai stato assunto dalla mia bimba.

In attesa di risposta, ringrazio per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
l'addensamento basale destro sta a significare un focolaio di polmonite, per questo Le e' stata prescritto la terapia antibiotica e l'aerosol.
Se la temperatura febbrile scompare e le condizioni cliniche migliorano, la terapia prescritta consentirà la guarigione senza lasciare nessun esito al polmone e alle vie respiratorie.
In caso di persistenza della febbre, potrebbe essere necessario eseguire un ulteriore controllo radiografico per valutare il corretto iter-terapeutico.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 280XXX

La ringrazio per la Sua cortese risposta e per la chiarezza di informazione che mi ha rassicurato anche sugli aspetti futuri. Sparita la febbre, abbiamo eseguito una nuova radiografia dalla quale è apparsa la remissione completa della polmonite.
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Contento per la remissione completa della polmonite.
A sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/