Utente 436XXX

Buonasera a tutti,

da mercoledì scorso mia figlia di 16 mesi ha la varicella. E' partita in forma molto lieve ma dal 3-4 giorno la bimba si è riempita di bolle e ha avuto febbre tra i 38.0°C e 38.8°C che abbiamo abbassato con Tachipirina. Visto che al 5 giorno (oggi) la situazione non sembrava migliorare l'abbiamo portata dalla pediatra (pediatra sentita anche al telefono nei primi giorni di varicella).
La pediatra durante la visita ha riscontrato delle vescichette anche nel condotto uditivo e in gola. Ci ha pertanto prescritto un antivirale. Inoltre la bimba ha anche una bollicina sulla chiusura dell'occhio che da questa mattina spurga e fa si che al risveglio abbia l'occhio incollato. Per l'occhio la pediatra ci ha consigliato dei semplici lavaggi con camomilla. L'occhio è leggermente gonfio ed un pò chiuso se confrontato con l'altro.

Sempre oggi, che è appunto il 5 giorno, le cose però sembrano andare meglio. La bimba è più attiva, le bolle non sono aumentate ma anzi sembrano più "spente" e più secche e per tutto il giorno non ha avuto febbre.
I miei dubbi sono:
1 - ho letto e ho sempre saputo che l'antivirale va dato nelle prime ore da quando si riscontra la malattia, dopo non ha più senso. Sbaglio?
2 - abbiamo preso l'Aciclovir unguento oftalmico, è il caso di applicarlo sull'occhio? L'intenzione sarebbe quella di mettere la pomata per evitare complicazioni all'occhio ma non usare l'antivirale visto che la bimba sembra stare decisamente meglio.

Ringrazio anticipatamente per l'aiuto

[#1] dopo  
Dr.ssa Carmela Loredana Balice

20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Salve .si effettivamente l'aciclovir e' efficace se somministrato nelle prime ore,Poi sembra non avere alcun effetto.
La pomata oftalmica la puo' tranquillamente mettere,
dott.ssa Balice Carmela Loredana
Dr.ssa carmelaloredana balice