Utente 259XXX
Buongiorno, scrivo perché mio figlio di 3 anni e mezzo ha sempre problemi respiratori e non si riesce a capire perché. Ho dei dubbi sulle cure effettuate e ieri, il farmacista, mi ha aggiunto ulteriori perplessità. Primo anno di materna, ogni 2 giorni, bronchiti...fino a bronchite asmatica. Ha preso 6 antibiotici e bentelan, tanto bentelan... Aerosol Clenil, o aircort... Ma a lui basta un niente e la tosse ritorna. In queste ultime settimane, non è mai andata via! Qualche colpetto, specie la notte... E con un po'di catarro... Poi, peggiora... Gli do un po'di argoton tuss (5 ml mattina e sera) sembra che migliori. Dopo 5 gg rimane solo il solito colpetto ogni tanto...poi, peggiora di nuovo...specie la notte...sembra ennesima laringite. Il pediatra mi da due pastiglie di bentelan da 1 mg, mattina e sera, per il primo giorno e altri due gg con una sola pastiglia e poi, stop più aircort mattina e sera per 5 gg. In farmacia, mi hanno detto che nn è una cura e che il cortisone maschera e basta,.in più, che nn si può sospendere in tronco... Ma che dovrei , il 4 gg, somministrarne metà e poi 1/4... Altrimenti è pericoloso... Mio figlio ha sempre avuto questa cura...3 gg di bentelan e aerosol. Basta....chi ha ragione????? Devo fare così?Ho sempre avuto dubbi sul cortisone,..per le dosi e il risultato!!! Lui soffre anche di reflusso(la notte la tosse peggiora) potrebbe esserci una componente? Chiedo aiuto perché sono stanca di vedere il mio bimbo che nn guarisce mai definitivamente. Chiedo scusa per essermi dilungata. Grazie di cuore

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Rocchi

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
Leggevo del suo bimbo..ha fatto qualche accertamento per capire perché il suo bimbo ha sempre la tosse? Ad esempio, allergie a inalanti o alimenti, ipertrofia adenoidea, celiachia, sindrome rinodiscendente, reflusso gastroesofageo.. dice che ha il reflusso, ma sta prendendo una terapia per quello?
È vero che il cortisone non è una vera cura ma spesso allevia i sintomi in caso di asma acuto o broncospasmo.. se lo fa per un periodo di 4-5 giorni non serve scalarlo, se per più giorni invece si.
Dr.ssa alessia rocchi

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Salve e grazie per la tempestiva risposta. Il bambino non ha fatto controlli approfonditi ora, ma solo quando ha avuto il broncospasmo, ha fatto 6 test, tra i quali: acari, gatto, olivo, graminacea e poi non ricordo, ma ci è stato detto dal pediatra stesso che non sono attendibili vista l'età. Dovremo riprovare dopo i 4 anni. Ora non ha fatto cura per il reflusso, ma quando l"ha fatta, prendeva 5ml di refalgin sciroppo. Altro, non so che dirle...per ora il cortisone è per la laringite.... Ma quando è coricato, tossisce di più... Sembra che soffochi...inghiottisce e tossisce... Io oggi gli ho dato metà bentelan...mi sono allarmata e ho fatto così...quindi aveva ragione il pediatra......
Io mi chiedo perché sempre tanto, tanto cortisone...non esistono cure alternative??? Grazie di cuore

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Pulito

20% attività
0% attualità
0% socialità
FASANO (BR)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2014
Mi sembra che l'utilizzo del Bentelan (betametasone) sia corretto, nel senso che va utilizzato anche nel caso delle c.d."bronchite spastiche o asmatiformi".Personalmente lo uso poco,preferisco Prednisolone sodio fosfato in fiale per os.
Ma una diagnosi completa, va corredata da una valutazione della causa di quella che lei definisce "laringite".
Una delle cause può essere ovvio di natura virale (quindi infezioni respiratorie ricorrenti ravvicinate) oppure il reflusso gastroesofageo, per cui utilizzerei degli spray nasali di soluzione fisiologica iso e ipertonica,quotidianamente e un antireflusso di tipo meccanico in sciroppo.Sconsiglio l'utilizzo di inibitori di pompa dati gli studi incompleti in età pediatrica.
Il Prick test andrà ripetuto in seguito.
La saluto cordialmente
Dr. Giuseppe Pulito Medico Chirurgo
Specialista in Pediatra
Fasano (Brindisi)

[#4] dopo  
Utente 259XXX

Buonasera, non avevo visto il suo post, dottore. La ringrazio. Sono tornata a controllo dopo la cira, ma il bambino ha solo cambiato tipo di tosse... Il pediatra dice che i bronchi sono puliti, che la gola nn è arrossata, ma non mi ha mandato da nessuno specialista. Mi ha ridato bentelan per 3 gg, aircort mattina e sera per 5 giorni e uno sciroppo Seki , mattina e sera due cucchiaini . Se non si dovesse risolvere, si proverebbe a curare un reflusso, con lansox e refalgin....io e mio marito ci siamo rifiutati di fare questa cura...in quanto, a parte lo sciroppo, appena terminata non ha portato alcun risultato...in oltre se non si vede nulla, i bronchi sono liberi...perché continuare così? E anche andare ad esclusione , senza una diagnosi precisa, su un bimbo di 3 anni e mezzo, mi sembra assurdo...siamo disperati.....