Utente 393XXX
Buongiorno,
Sono diventato papà da 5 giorni, mio figlio,Mattia, è nato con una circonferenza cranica inferiore al 3 percentile. Allarmandomi di tale informazione ho fatto delle ricerche in internet il quale mi hanno completamente sconvolto.per fortuna prima di uscire hanno fatto un ecografia celebrale scrivo di seguito il referto “linea mediana in asse. Scissura intermisferica non ampliata. Ventricoli laterali III,IV ventricolo nella norma.corpo calloso di regolare morfologia e spessore.Regolare aspetto del ripiegamento corticale.non evidenti alterazioni dell’ecostruttura del parenchima celebrale esplorabile.regolari i restanti reperti di anatomia ecografica.
Inoltre mia moglie non ha mai preso nessuna infezione batterica virus o quant’altro rilevabile dalle normali analisi del sangue previsti.in famiglia(sia da parte mia che di mia moglie) non abbiamo nessun problema di tipo cromosomico(almeno visibile).
Tutti i dottori dell’ospedale ci hanno assicurato,visti anche i risultati dell’ecografia, di stare tranquilli in quanto il bimbo risulta senza alterazioni celebrali e risponde bene a tutti gli stimoli. Descrivo a modo mio(non da medico) la testa del bimbo: testolina proporzionale al viso però con fronte alta (tre dita almeno) non risulta sfuggente. Purtroppo internet mi ha distrutto, vorrei capire quale passo devo fare adesso?cosa dovrei aspettarmi?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
16% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Gentile Papà,

Premettendo che il dato in sé non ha nessun valore di partenza patologico, bisognerebbe innanzi tutto misurare la circonferenza cranica dei genitori e correlarla con quella del figlio.(se la c.c.di uno dei genitori si presenta ai limiti inferiori per l'età, può essere già una spiegazione)
Se ha fatto l'ecografia (negativa) vuol già dire che la fontanella ant. è ben presente e di dimensioni normali per l'età.
Questo La dovrebbe tranquillizzare.
Se l'ansia di questo stato Lo perseguita credo che sia opportuno Misurare la circonferenza cranica del proprio figlio (possibilmente sempre dallo stesso operatore, vedi Pediatra) e vedere gli incrementi nel tempo, (ogni mese per 3 mesi).Normalmente lo si fa ad ogni visita di controllo pediatrico. Il Pediatra verificherà nel contempo lo stato delle suture craniche. Si affidi a Lui con fiducia, è il suo mestiere.
Cordialità
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Grazie mille per la gentile risposta.
Aggiorno l’andamento della crescita con maggiori dettagli sulla nascita
Mattia, primo figlio, nato a 38 settimane, parto naturale senza epidurale in posizione dal 5 mese di gravidanza.
Alla nascita cc 30cm L 48,5 cm e peso 3225g con calo fisiologico di 400 g
Dopo 12 gg cc 31.3 cm; L 49.5 cm peso 3180;
Dopo 18 gg cc 32.7 cm; L 51 cm peso 3330g
Dopo 25 gg cc 33.3 cm; L 52,5 cm peso 3550 g
Dopo 31 gg cc 34 cm; L 53,5 cm peso 3800 g
Dopo 46 gg cc 35.1 cm; L 55.5 cm peso 4430 gg
Dopo 61 gg cc 36 cm; L 57 cm peso 4900gg
Fontanella presente e ampia.
Mia moglie ha cc di circa 53 cm mentre la mia 59 cm
Grazie nuovamente