Utente 128XXX
sono una ragazza di 28 anni, seguo la terapia antitubercolare. ho fatto due mesi di rifaldin 600mg, etanicozid e piraldina. dopo due mesi continuo con rifaldina 600mg, nicozid. Ma dalla tac torace è emerso che gli addensamenti presenti sono aumentati leggemente e si nota un escavazione. Si è così pensato ad un ceppo di batteri resistente. Mi è stato aggiunto, ai due antitubercolari, il EVOXACIN 500.
E' preoccupante che dopo due mesi di terapia antitubercolare, non ci sono stati miglioramenti?? Cosa vuol dire che il ceppo è resistente?.. e se nella prox tac, non ci fossero dei miglioramtnei?
grazie per la disponibilità, distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
IL PROTOCOLLO TERAPEUTICO SEMBRA ADEGUATO, POTREBBE TRATTARSI DI UN BACILLO SIMILE A QUELLO TUBERCOLARE, MAGARI PIU' SENSIBILE ALLA LEVOFLOXACINA (LEVOXACIN). TENGA ANCHE IN CONSIDERAZIONE L'ANDAMENTO CLINICO (febbricola astenia ecc) I MIGLIORAMENTI POSSONO EVIDENZIARSI ALLA TC ANCHE DOPO UN PROTOCOLLO TERAPEUTICO COMPLETO (di circa sei mesi o anche più, come rpobabilmente già sa), OPPURE, SE GLI ADDENSAMENTI PARENCHIMALI FOSSERO LEGATI A "RESIDUI CICATRIZIALI" POTREBBERO RIMANERE ED ESSERE CONSIDERATI "ESITI" DI MALATTIA ORMAI PREGRESSA. In tutti i casi potrbbe effettuare, se (e quando) chi la segue fosse daccordo, un esame broncoscopico con bronco aspirato BAL per studio microbiologico (rivalutazione). ATTENZIONE! il Bk lo cura anche col riposo, col cibo (aumento ponderale) e, sopratutto, con l'OTTIMISMO.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Le vorrei chiederle un ulteriore informazione. Se un soggetto ha avuto una Tubercolosi pregressa asintomatica, e successivamnte dovesse fare il test del Mantoux, risulterebbe positiva? oppure negativa?
grazie per la gentile disponibilità