Utente 108XXX
salve, mi hanno asportato due linfonodi di 2,2 e 1,8 cm, nella zona sopraclaveare sx del collo, venuti visibili in 20 gg. esito istologico:linfonodi con processo flogistico cronico granulomatoso caratterizzata da area centrale di necrosi coagulativasimilcaseosa e delimitazione perif. ad opera di cellule epitelioidi e di numerose cell giganti plurinucleate tipo Langhans. REPERTO : linfoadenite tubercolare.
ho fatto tc (hrtc) : a carico del segmento apicale lobo sup. polmone sx ,retroclaveare, nodulo fibrocalcifico, margini netti e regolari, diametro 20 mm . coesistono alcuni noduli calcifici, da riferire a linfonodi, attorno al cm, il sede laterotracheale,pretracheale, nella l,oggia di Barety, in sede carenale e sotto,. reperti tc compatibilicon esitispecifici con linfonodi calcifici.
Normale aspetto TDM del rimanente parenchima polmonare,in assenza di lesioni focali odiffuse. Non versamenti pleurici, ne ispessimenti.
Conclusione: esiti specifici apicalia sn linfonoidi calcifici mediastinici.

mi hanno dato come terapia Rifater 5 cp al di per due mesi. più esame escreato ,dove attendo l esito. i miei sintomi sono di tosse secca senza catarro, niente altro. ma sono perplessa ,peso 59 kg, sono infettiva ? queste continue tossi sono dovute hai noduli, o con una terapia idonea si pùo debellare, cosa mi consiglia mi devo preoccupare??? angela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il reperto toracico sembra quello di una patologia pregressa (si parla di esiti, nella sua storia c'è una infezione tubercolare?), mentre i linfonodi sottoposti ad esame istologico mostrano segni di una infiammazione tubercolare cronica, e la terapia che stà assumendo è quella in uso per la tubercolosi. Bisogna quindi attendere l'esito dell'esame dell'escreato per sapere se sia positivo o meno: al momento attuale non so dirle con sicurezza a cosa sia dovuta la tosse (il suo medico di che opinione è?), ma, anche se fosse di natura tubercolare (recrudescenza di una infezione passata?) con la terapia si risolve.
Un saluto
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#2] dopo  
Utente 108XXX

secondo il medico potrebbe non essere correlato. ma potrebbe" esiste ancora? per chi mi stà vicino ci possono essere problemi, posso lavorare o vi è rischio per gli altri?

[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, io sarei concorde col suo medico, tuttavia mi sembra opportuno, come già detto, di attendere l'esame dell'escreato.
Un saluto
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#4] dopo  
Utente 108XXX

esame escreato (diretto) risultato : sviluppo di flora batterica con sede di prelievo , questo in 3 campioni differenti. cosa mi può dire con questo quadro? grazie

[#5] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buonasera, se quello che ha trascritto per noi è tutto, con i limiti della via telematica, sembrerebbe esserci sviluppo di flora batterica senza carattere di specificità, è meglio però che lo sottoponga al suo medico che lo potrà leggere in prima persona.
Cordiali saluti
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#6] dopo  
Utente 108XXX

sono in cura con il rifater, dopo 15 giorni mi trovo con la PCR =6,03 CREATINEMIA =0,43 CALCIO =8,5 EOSINOFILI =3,3 VES=20 URICEMIA =6,7 COSA NE PENSATE?

[#7] dopo  
Utente 108XXX

dopo 30 gg di RIFATER -PCR 7,46 - CREATINEMIA O,48 - VES 17- URICEMIA 6,1- AZOTEMIA 14- GPT 55 - GOT 32 - GAMMA GT 39- NEUTROFILI 77,2 - LINFOCITI 14,2 COSA NE PENSA.