Utente 154XXX
Ho 19 anni, sono un fumatore e da qualche mese soffro di disturbi respiratori e, l'ottobre scorso, mi è stato diagnosticato un focolaio di broncopolmonite.

Dopo essere guarito completamente, precisando il fatto che dopo aver preso gli antibiotici mi sentivo benissimo, ho scelto di smettere di fumare.

Nonostante abbia smesso di fumare per 3 mesi ho notato che la situazione non è mai migliorata durante questo periodo, potrei quasi dire fosse ancora peggio.

Posso riportare i sintomi:
Tremolio alle mani, sensazioni spiacevoli ai muscoli delle braccia, spossatezza, difficoltà a compiere normali gesti quotidiani, respiro affannato e debole, presenza di muco abbondante o completa secchezza delle fauci.
Se associati ad un ambiente a bassa temperatura questi sintomi sono più marcati e accompagnati da freddo alle ossa e brividi.
Mi è capitato anche di rigurgitare catarro biancastro e schiumoso numerose volte.
Talvolta (recentemente) mi capita anche di avere una fastidiosa sensazione alla lingua: è come se fosse "fuori controllo".

L'episodio più grave mi ha condotto a dover uscire da un locale con giramenti di testa e tutti i sintomi che ho descritto poco fa.

Posso dire di essere lievemente ansioso e spesso stressato ma questi sintomi esondano dalla mia normale condizione e si presentano specialmente in locali dove non c'è un ottima circolazione dell'aria.

Sono lievemente preoccupato, perdo anche numerosi giorni scolastici in quanto a volte la spossatezza si unisce a una notevole sensazione di malessere.

Vorrei semplicemente sapere, da qualcuno che non sia il mio medico, se questo disturbo ha delle complicazioni, se esiste una cura o semplicemente dei buoni consigli per rimediare a questo spiacevole inconveniente.

Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
E' davvero lodevole l'aver smesso di fumare, e visti i risultati: era ora! Tutti i disturbi riportati sono legati all'ansia (peggiorata dalla condizione di novello ex fumatore) PASSERA' e rimarrà l'ogoglio di essere riuscito a smettere AURURI!
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo