Utente 197XXX
per dolori intendo:sensazioni fastidiose che mi ricordano un muscolo tirato , teso o fitte molto forti ma veloci (meno di un secondo)

buongiorno è da un paio di settimane che soprattutto quando fumo cannabis aumentano notevolmente dolori che nell'arco della giornata vanno e vengono con varie durate dai 10 minuti a ore.
due settimane fà circa ho avuto una sincope che poi dopo esami medici compreso il tilt test mi è stato detto essere vasovagale... mi sono contratto nei 10 secondi da svenuto e da li sono iniziati i dolori (passeggeri)
ho diminuito drasticamente l'uso di cannabis visto che ogni volta che fumo arrivano i dolori. e visto che sono direi paranoico dopo l'ultima sincope.
mi è capitato di stare un giorno intero senza fumare e stare bene con dolori quasi impercettibili... la sera dopo aver fumato arrivavano.

i dolori sono in vari punti:
sotto l'ascella sinistra e a volte sul pettorale sinistro
in mezzo allo sterno
sul pettorale destro
metà schiena lateralmente

dolori alla gamba destra come quando stà x arrivare un crampo.
per calmarli devo stenderla, ma il crampo non arriva

molti dei dolori mi arrivano quando rido o quando respiro a fondo

volevo chiedere se i polmoni centrano qualcosa con ciò?

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Spina

24% attività
0% attualità
12% socialità
MARSICOVETERE (PZ)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
caro amico le dico che la sintomatologia descritta non sembra avere correlazione alcuna con i polmoni, ma le consiglio di smettere da subito il fumo di cannabis se vuole evitare rischi ben più grossi
Faccia una RX del Torace per confermare quanto detto.
auguri
Dr. GIUSEPPE SPINA

[#2] dopo  
Utente 197XXX

grazie x la risposta in ogni caso, prendo atto che non ci avete capito proprio niente.