Enfisema

Mio padre (59 anni) soffre di asma bronchiale allergica e bronchiti praticamente da sempre, fin da piccolo (patologia da me "ereditata" se pur in forma più lieve e controllata tramite terapia). Ora in seguito a episodi cronici di bronchite, il medico gli ha prescritto alcuni accertamenti: visita dall'ottorino (per il setto nasale), spirometria, visita cardiologica e lastra ai polmoni. In attesa degli altri controlli l'rx torace ha segnalato "note di enfisema in sede apicale (apico claveare)". Ora mi chiedo il significato di questo "presunto" enfisema nella storia clinica di mio padre, tenendo conto che non ha mai fumato una sigaretta e ha fatto un lavoro non direttamente esposto a inquinanti (bancario). Quale può essere la causa di questo enfisema? I "secolari" problemi respiratori nel tempo? L'inquinamento ambientale? Dovrebbe poi fare ulteriori accertamenti? Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,1k 2,8k 2
Gia le frequenti bronchiti sono causa sufficiente per sviiluppare un enfisema. La diagnosi certa di enfisema si puo' fare con la spirtometria, esame non invasivo e chiarificatore in questo caso.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test