Utente 123XXX
Salve sono un 36 enne che hasmesso di fumare circa 3 anni fa (fumavo circa 10 sig al giorno). Da lunedi sono apparsi i sintomi classici dell'influenza: malessere generale, dolore osteo articolare, raffreddore, tosse che ad oggi sono in miglioramento. Ma purtroppo ieri mattina durante l'eliminazione di espettorato al mio risveglio ho notato iun puntino rosso (una striatura di sangue) che mi ha olto allarmato. L'episodio non si è ripetuto per il resto della giornata e il mio medico curante per stare piu tranquilli mi ha ordinato un rx torace (che ho effettuato anche 10 mesi fa) visto che l'episodio si è ripetuto stamane dopo due tre eliminazioni di catarro dalla gola. Durante il giorno la tosse è molto attenuata per la cura dell'influenza ho preso aspirina e clenil aerosol. Sono molto preoccupato, se l'esito rx dovesse essere negativo potrei stare tranquillo ? grazie per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
la più frequente causa di sangue nel muco è una faringotracheite o stomatite, frequenti in questo periodo. Il suo medico ha opportunamente prescritto la radiografia per escludere patologie e se negativa non ha più nulla da preoccuparsi.
Cordiali saluti.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente 123XXX

Dottore le comunico che la radiografia è negativa sehnala obiettività cardipolmonare nei limiti fisiologici. Gli episodi di catarro con piccolissime tracce ematiche non si è ripetuto e la tosse è molto migliorata, solo al mattino ma con catarro ormai di colore bianco.
Grazie per la disponibilità