Utente 259XXX
Egregi dottori, dopo una serie di episodi di dispnea e diversi controlli effettuati, oggi ho eseguito una DLCO ed un testo del cammino in 6 minuti. Ho quasi 29 anni e nessuna patologia. Spirometria, DLCO, ecc tutto nella norma. Al test del cammino, che è andato bene, non ho avuto nessun sintomo, eseguito per 6 minuti e 480 metri, è accaduta una cosa strana, che dovrò sottoporre al primario la sett entrante. Durante i primi metri, dopo pochi secondo dall'inzio della camminata, la mia saturazione è gradualmente scesa da 99 ad 85, e dopo una decina di secondi, continuando a camminare, è risalita fino a 97-98 ed è rimasta tale fino alla fine del test. Sapete spiegarmi perchè questo avviene?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Battista Figlioli

24% attività
4% attualità
4% socialità
MARSALA (TP)
CASTELVETRANO (TP)
TRAPANI (TP)
PARTINICO (PA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Gentile utente una SpO2: 85% si traduce clinicamente con la comparsa di dispnea. E' sicuro dell'esatto posizionamente del saturimetro e/o della probe? Nel dubbio, in assenza di sintomi ma con un evidente desaturazione, ripeta l'esame. Saluti
Dr. Giovanni Battista Figlioli

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Egregio dr Figlioli, grazie innanzitutto grazie per la celere risposta. Da un po' avverto sempre la sensazione di fame d'aria, che di tanto intanto si acutizza, a volte in piena notte, a volte dopo sforzi, a volte dopo i pasti, a volte all'improvviso. All'inizio dell'esame una leggera fame d'aria l'avevo, ma quella.con cui ormai convivo, se non avessi letto 85 non mi sarei accorto.di nulla, nessun sintomo. Non ero affaticato alla fine della prova, nel referto c'è infatti scritto Borg 2. Non posso essere certo della posizione del.saturimetro, anche se tenevo la mano sollevata proprio per non farlo muovere durante l'esame. Il tecnico mi disse che un'altra volta l'aveva visto in un soggetto giovane, chiese ad un medico ( ma non davanti a me) che le rispose che può essere un adattamento allo sforzo...ho fatto questo esame perché una ventina di giorni fa ho avuto un episodio molto intenso di dispnea e sono andato in ps, ho fatto emocromo, emogas ed erano normali, la saturazione era Buona, ecg normale...rx torace: diffusa accentuazione della trama che assume aspetto micro-reticolo-nodulare in sede basale desta. Ho smesso di fumare tre mesi fa ma ho fuMato per poco tempo e massimo 10 sigarette. L'rx è poi stata vista da uno pneumologo che mi ha detto che non c'è niente se non un po di accentuazione della trama, ma è una cosa molto comune. Ma questo fastidio continua ed è spesso accompagnato da debolezza generalizzata...non so bene cosa fare...

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Battista Figlioli

24% attività
4% attualità
4% socialità
MARSALA (TP)
CASTELVETRANO (TP)
TRAPANI (TP)
PARTINICO (PA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Anche se la spirometria è normale io farei lo stesso un test di broncodilatazione...non si sa mai. Resto a disposizione. Saluti
Dr. Giovanni Battista Figlioli

[#4] dopo  
Utente 259XXX

Mi perdoni, ho dimenticato di scriverlo...quando ho eseguito la spirometria subito dopo ho fatto due inalazioni di ventolin a distanza di 10 minuti e l'ho ripetuta ed è rimasta uguale. Pensa, dato che il sintomo persiste, che dovrei eseguire altre indagini?