Utente 108XXX
Buonasera.
Sono un ragazzo di 37 anni affetto da Morbo di Still.
Giorni fa ad una normale visita di routine il mio medico mi ha trovato in dispnea respiratoria e mi ha fatto fare una rx torace urgente.
La diagnosi è stata: non lesioni parenchimali, interstizio nei limiti. Posizione altra dell'emidiaframma sinistro.
Premetto che sto benissimo.
Ora vorrei chiederle..l'esito cosa significa?Cosa significa che l'emidiaframma sinistro è spostato?Il mio medico insiste che io faccia un'eco addome urgente .. e tutta questa urgenza mi preoccupa ..
Grazie fin da ora per il tempo concessomi.

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Il suo medico sospetta che l'emidiaframma sinistro sia spostato (risalito rispetto al torace nella fattispecie)
a causa di una situazione anomala in cavita' addominale.....e questo e' possibile in alcune patologie......che non sto qui ad elencare........

In genere cio' si verifica frequentemente a seguito di interventi all'addome oppure per la perdita della funzione dei nervi che innervano l'emidiaframma in questione.........(Nervo frenico)

L'ecografia addominale.......ha un senso per chiarire questa condizione ed e' molto utile a destra..dove la compattezza parenchimale del fegato offre alla metodica un appiglio importate..... in verita' devo dirl che a sinistra non permette di visualizzare un gran che......
a meno ch nonsi tratti di qualcosa tanto evidente.....
ma mi auguro per lei...anzi sono convinto che non si tratti del suo caso

Se proprio si volesse andare a fondo......sarebbe piu' utile l'esecuzione di una TC addominale.......

In ogni caso non stia eccessivamente preoccupato......molto molto spesso.....queste forme sono assolutamente benigne...e possono anche essere lasciate cosi'.....

Approfondisca solo con il suo medico di fiducia l'ipotesi di procedere a fare un TC invece che una ecografia.....
che temo a sinistra difficilmente le permettera' di vedere qualcosa....che non sia la bolla gastrica e le anse addominali........magarì dilatate dal meterorismo intestinale..........

in ogni caso la saluto e ci tenga aggiornati
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#2] dopo  
Utente 108XXX

La ringrazio per avermi risposto.
A breve eseguirò l'ecografia dell'addome e poi decideremo il da farsi.
Nel frattempo ne approfitto per chiederle una cosa ... il fatto che sia tutto nella norma nell'esito della rx è un buon segno vero?
Nessuna lesione .. interstizio nei limiti .. io poi non ho nessun tipo di disturbo, nemmeno nella respirazione (se ne sono accorti i medici, non io).
Allora perchè tutto questo allarmismo?
Grazie infinite.

[#3] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo.....
se e' cosi' come dice......non ha motivo di preoccuparsi....lasci tutto come sta' e non si crei nessun tipo di pensiero.......

Altra cosa era se fosse stato sintomatico.......
la saluto e ci faccia sapere
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli