Prozac

gentile Dottore,
sto prendendo dal 12.Luglio di nuovo il Prozac perchè il Daparox mi ha fatto ingrassare parecchio.Ne prendo 3 capsule da 20mg la mattina,però questo Prozac mi fa sentire solo male (mal di testa,vomito e tanta tristezza).L'unica cosa positiva è che ho perso 6kg,per fortuna che lavoro se no starei a letto tutto il giorno.Specialmente la mattina quando mi alzo dal letto pensando che c'è tutta la giornata davanti...faccio molta fatica.
Quindi si può dire che dopo 48 giorni che assumo il prozac che a me non fa effetto? Lo so che devo consultare il mio psichiatra ma lui mi dice di continuare ancora.Così male come adesso stavo solo prima di iniziare la terapia farmacologica nel 2005,praticamente sono tornato al punto d'inizio.
Ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 37,2k 898 270
Scusi, nel consulto precedente diceva di aver sospeso la fluoxetina perché non le aveva dato alcun beneficio, e gli stessi effetti collaterali. Adesso la riprende sulla base di quale logica ?
Inoltre non ha detto la sua diagnosi, per che diagnosi prende la fluoxetina, e perché ad una dose di 60 mg ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dr. Pacini,
Prendo di nuovo il Prozac perchè e l'unico antidepressivo che non mi fa ingrassare e sento parlare solo bene del prozac.Devo dire che le ho provate quasi tutte ( daparox,zoloft,entact,efexor,cymbalta,zyprexa)rimaneva soltanto la fluoxetina.La diagnosi è depressione,ansia e fobia sociale.Dal 2005 al 2008 sono stato sempre presso lo stesso pschiatra,poi ho cambiato perchè non mi fidavo più,però non sono stato più bene come quando ho iniziato la terapia nel 2005.
Prendo 60mg di prozac (a volte anche 80mg) perchè non accetto l'idea che non c'è piu niente che mi faccia stare bene.Ma dopo più di 50 giorni non c'è niente da fare con il prozac quindi penso che mio medico mi fa ricominciare tutto da capo....daparox , entact

disinti saluti
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 37,2k 898 270
Gentile utente,

capisco che non la faccia ingrassare, ma se non aveva funzionato come antidepressivo dove sta la logica nel prenderlo ancora ? Se nei bar se ne parla bene direi che non è un criterio per decidere, per esempio sui giornali se ne parla male, e neanche questo è un criterio per decidere.
Mi par di capire che lo prenda dietro prescrizione, però non capisco cosa significhi "a volte 80 mg", non ha senso che "a volte" la dose sia maggiore.
Non ha provato "tutto", e soprattutto quando le cose non funzionano forse c'è qualche elemento non emerso nella diagnosi, o non considerato a sufficienza. Cita lo zyprexa, che è forse indice che la depressione si inscrive in un disturbo di tipo bipolare, anche se la diagnosi non è stata chiaramente fatta la scelta di quel farmaco suggerisce questa ipotesi. In quel caso le strategie sarebbero radicalmente diverse rispetto al trattamento di una depressione con fobia sociale.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test