Attivo dal 2009 al 2009
Gentili dottori
ho seguito il vostro consiglio ed oggi ho fatto una visita psichiatrica
ed un colloquio psicologico.
La conclusione è stata che soffro d'ansia e di una leggera depressione (dovuta molto probabilmente all'ansia)
Il dottore mi ha consigliato di iniziare ad assumere Sereupin (in dose più che minima, solo 5mg al giorno)per alleviare i sintomi dell'ansia e provare a risolvere dei miei conflitti personali, diciamo a mente serena.
Non credo sinceramente alle mille voci diverse che girano sugli effetti collatrerali ed assuefazione degli psicofarmaci, ma avrei comunque una domanda da farvi, vorrei il vostro parere:
Se provassi a superare questo periodo senza assumere nessun farmaco(visto che Dio ringraziando sto ancora in piedi e riesco a sopportare abbastanza bene i sintomi)peggiorerei le cose o ne vale la pena provare??
Non voglio fare il superuomo ma essendo questa cosa provocata da me stesso vorrei davvero provare a liberarmene con le mie gambe, visto che dei miglioramenti li ho già fatti.
Vi ringrazio tanto e vi auguro buon lavoro.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Guardi già la diagnosi ed il trattamento sono al di fuori di qualsiasi parametro logico, poi ci si mette pure lei a voler discutere sull'opportunita' di assumere o meno il trattamento.

Se pensa di non volersi curare e' libero di farlo sapendo sin d'ora che sbaglia.

Comunque il trattamento e' assolutamente insufficiente e "leggera depressione" non e' una diagnosi corretta, o e' depresso o non lo e'.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Attivo dal 2009 al 2009
Gentile dottore

se afferma che la diagnosi ed il trattamento sono fuori luogo vuol dire allora che si sarà fatto un'idea della mia situazione. Ogni volta mi ha scritto che fare una diagnosi a distanza è molto difficile, ma se mi sento dire che la visita che ho fatto ed i suoi risultati sono inutili, vuol dire che ha in mente qualcos'altro. mi piacerebbe fare una visita con lei ma da Milano mi è difficile, quindi posso almeno avere un suo cortese parere?

Molte grazie.