x

x

Ansia generalizzata, disturbi del sonno, e umore

Da qualche anno accuso disturbi di questo tipo. Sono sempre preoccupato che le cose non vanno come dovrebbero, ho timore sempre di sbagliarmi quando faccio qualcosa e quindi di non essere sicuro. Accuso sempre come una sorta di groppone allo stomaco con il quale convivo. Inoltre faccio fatica a prendere sonno. Faccio uso di minias 5 gocce alla sera da circa 2 anni e da quasi 20 giorni prendo la paroxetina 30ml. Cosa mi consigliate?
Grazie
[#1]
Dr. Gianmaria Zita Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 46
Gentile utente,
per la sintomatologia che riporta appare corretta la terapia che ha iniziato di recente con Paroxetina. Purtroppo questi farmaci impiegano alcuni giorni per agire, intorno alle due-tre settimane, quindi mi aspetto che proprio in questi giorni inizierà ad avere dei miglioramenti.
E' importante comunque continuare a seguire le indicazioni dello psichiatra che le ha consigliato la Paroxetina perchè solo lui saprà se è il caso di correggere la terapia.
Per quanto riguarda il Minias credo che dovrebbe prendere in considerazione l'idea di scalare e sostituirlo eventualmente con altro farmaco: 2 anni di terapia sono infatti troppi per una molecola come il Lormetazepam (il minias appunto) che rischia di diventare egli stesso un problema più che una rimedio. Anche di questo è importante che ne parli con lo specialista che l'ha in cura.

un saluto
dott. Gianmaria Zita

[#2]
Attivo dal 2007 al 2012
Psichiatra
Gentile utente,
concordo con il parere del collega Dr. Zita; sottolineo nuovamente che l'uso continuativo di benzodiazepine (Minias, nel suo caso) è sconsigliabile per i problemi di assuefazione e dipendenza/astinenza connessi con l'impiego cronico (mesi, anni).

Cordiali saluti
Giuseppe Ruffolo
www.psichiatria-online.it

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto