x

x

Forte apatia

gentile dottore,
sono in terapia da tre anni con parmodalin 2 al di + una compressa di lorazepam da 2,5 mg la sera:
Per uno stato depresivo che non ha risposto alle altre categorie di antidepressivi.Ma l'unico sintomo che mi permane del quadro depressivo e solo
l'apatia, infatti mi sono licenziato tre anni fa, per motivi di mobbing e di un forte esaurimento successivo. Adesso, non ho piu' voglia di trovare un altro lavoro, ho sempre una forte apatia,ho paura di non farcela con le mie scarse forze,perche'mi stresso facilmente. E alla bella eta' di 44 anni mi ritrovo buttato sul divano ,ad essere mantenuto dai miei ganitori.
vorrei sapere come si puo' superare l'apatia ,questa totale mancanza di volonta'? grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Gentile utente,

in assenza di una risposta sufficiente dal trattamento attuale andrebbe fatta una rivalutazione ed un eventuale cambio di terapia.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3,6k 207
Aggiungo che il Parmodalin è un farmaco composto da due molecole, la tranilcipromina (antidepressivo anti-Mao con qualche effetto amfetaminico-simile)e la trifluoperazina (neurolettico o tranquillante maggiore).
La trifluoperazina ha il compito di contrastare il possibile eccitamento da tranilcipromina, che peraltro si manifesta solo nei primi tempi di cura. Nel suo caso l'apatia potrebbe essere dovuta al tranquillante maggiore (nota anche rallentamento motorio?).
Il razionale sarebbe di sostituire gradualmente, in tutto o in parte, il Parmodalin con un farmaco che si chiama Jatrosom, che contiene soltanto l'antimao.
Sperio di essere stato chiaro. Vi è il problema pratico che lo Jatrosom non è in commercio in Italia,ma lei potrebbe facilmente acquistarlo alla Farmacia Vaticana.
Naturalmente si tratta di un'operazione delicata, che non può fare assolutamente da solo.
Auguri

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio