Utente 587XXX
Buongiorno,
mi capita, ogni tanto, prima di addormentarmi di udire delle voci, che non mi svegliano ma di cui comunque conservo ricordo. A volte sembrano appartenere ad una moltitudine di persone che parlano tutte assieme, a volte di una sola, che parla a voce molto alta per qualche istante. Ma quella più impressionante è stata ieri notte.. una voce grottesca e grave, oserei dire demoniaca, che ha fatto come un breve discorso. Appurato che nessuno dei suoni sopra citati proveniva dall'ambiente esterno, di cosa potrebbe trattarsi?
Grazie

[#1]  
Dr. Gabriele Tonelli

24% attività
0% attualità
12% socialità
RIMINI (RN)
BOLOGNA (BO)
PORRETTA TERME (BO)
UDINE (UD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di allucinazioni ipnagogiche, ovvero di illusioni dovute alla condizione di transizione tra lo stato di veglia e quello di sonno. Nel caso, comunque, che queste voci le creino angoscia, potrebbe trarre giovamento da una visita con uno specialista psichiatra.
Ciò in quanto l'eventuale assunzione (qualora il collega lo ritenga opportuno), anche per breve periodo, di una blanda terapia (a basse dosi) con un sedativo maggiore (neurolettico) potrebbe favorire la riduzione/scomparsa di fenomeni analoghi.

Cordiali saluti

Gabriele Tonelli
Dott. Gabriele Tonelli
Psicoterapeuta,Master in Psicopatologia e Scienze Forensi,Segr.Redazione PsychiatryOnline It,Medico di Categoria. C.T.U.

[#2]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le allucinazioni ipnagogiche sono un fenomeno parafisiologico, ossia normale in alcune situazioni quali momenti di particolare stress psicofisico. Un consulto psichiatrico,in caso dovessero essere persistenti, le chiarirà ogni dubbio.
cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#3]  
Dr. Massimo Muciaccia

28% attività
8% attualità
12% socialità
CONVERSANO (BA)
BARLETTA (BT)
MODUGNO (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

come già riferito dai colleghi, potrebbe trattarsi di allucinazioni ipnagogiche. In tal caso frequentemente si riscontrano altri segni riferibili alla cosiddetta "narcolessia", quali episodi improvvisi di sonnolenza diurna, paralisi del sonno, ipotonia in seguito a forti emozioni. Consiglierei di effettuare un EEG ed alcuni tests psicodiagnostici (MMPI, Rorschach, ecc.). Inoltre, cosa dicono queste voci?

Tanti saluti.
DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI

[#4] dopo  
Utente 587XXX

Innanzitutto vi ringrazio per la pronta risposta.
Le voci non mi creano comunque particolare angoscia, solo le ultime poichè erano parecchio spaventose.
E in risposta al Dott. Muciaccia, le voci non dicono mai nulla di comprensibile o quantomeno non mi incuriosisce tanto quello che potrebbero dire, ma il fatto che ci siano. Ho fatto comunque un EEG da sveglio nel 2006 (dopo alcuni episodi ansiosi) la cui conclusione fu: presenza di anomalie parossistiche a tipo di PO e PL spesso in doppiette prevalenti sulle regioni fronto-temporali dx e di parossismi indipendenti a tipo di PL prevalenti sulla regione frontale dell'emisfrero sinistro.

[#5]  
Dr. Massimo Muciaccia

28% attività
8% attualità
12% socialità
CONVERSANO (BA)
BARLETTA (BT)
MODUGNO (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

la presenza di anomalie parossistiche sulle regioni fronto-temporali dx richiede un approfondimento clinico ed eventuali ulteriori indagini strumentali. Consiglierei di richiedere un EEG durante il sonno ed una visita neurologica al fine di definire meglio il problema.

Cordiali saluti.
DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI

[#6]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
a questo punto non posso che consigliarle anch'io un approfondimento neurologico. Ci tenga informati su eventuali sviluppi.
cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it