x

x

Dolore psicosomatico

Buongiorno,
Da un mese ho un fortissimo mal di schiena quando cammino. Inizialmente ho pensato che fosse dovuto ai miei piedi piatti e al mio sovrappeso. In verità ho notato che ho dolore solo quando sono tesa. Così, se vado a un appuntamento, all'andata ho un male forte xche temo di arrivare in ritardo, al ritorno invece non sento nulla, eppure i chilometri e la velocità del passo sono gli stessi. Questo dolore e veramente forte, sento come delle coltellate alla schiena. Io non ho mai sofferto di problemi psicosomatici. Cosa posso fare? Rivolgermi a uno psichiatra?c'e possibilità di cura?
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38k 912 63
Gentile utente

Prima di parlare di "dolore psicosomatico" sarebbe il caso di sentire il parere di un ortopedico in merito ai suoi dolori.

Non è infrequente che un dolore articolare possa scomparire dopo il movimento senza dover scomodare la psiche per questo.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2008 al 2014
Ex utente
Gentile dottore,
In effetti il primo passo x curare il mal di schiena sarebbe di chiedere in consulto ortopedico. Quello pero che mi sorprende e che questo mal di schiena compare solo quando sono tesa. Per esempio da casa mia al policlinico ci vogliono 10 min.domenica scorsa sono andata al ps oculistico . Ero tesa e avevo male.i medici mi hanno detto che forse ho il glaucoma. Ho avuto male anche al ritorno . Ieri avevo appuntam con una mia amica, sempre davanti al policlinico: all'andata mi e venuto male appena ho letto il suo sms in cui mi diceva di essere già arrivata( x cui ho capito di essere in ritardo). Al ritorno non avevo alcun dolore. Per carità , magari sono delle coincidenze...
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38k 912 63
Direi proprio di si.