Un dolore al braccio sinistro che si irradia dietro alla schiena

Salve dottore, questa estate a causa di un attacco di panico con cuore a mille, tremori e fiato corto sono andata al pronto soccorso. Da lì è iniziato il mio calvario con la fissa del cuore. Ho fatto ad agosto una visita dal cardiologo: ecocuore, prova da sforzo e elettrocardiogramma. Tutto ok , solo tachicardia sinusale e il mio cuore che batte più veloce del normale (sui 90 battiti al minuto). Sempre da questa estate avverto delle fastidiose extrasistole. Alcune mi fanno molto spavento perché mi sento anche un senso di debolezza come se stessi perdendo i sensi. Il mese scorso ho voluto un nuovo consulto da un altro cardiologo che mi ha applicato l holter; risultato: episodi di tachicardia sinusale e 8 extrasistole sopraventricolari. Mi ha detto di stare tranquilla perché è solo un po' di ansia passeggera. Non ci ho pensato più e sembrava andare meglio. Ultimamente però sto avvertendo quando salgo le scale e mi affatico dei dolori al petto e alla schiena e un senso di nausea. Il mio primo pensiero è sempre il cuore. È possibile? Ho paura di fare sport per lo sforzo e per la paura che mi vengano extrasistole. Ah dimenticavo anche adesso avverto un dolore al braccio sinistro che si irradia dietro alla schiena e al petto. Può essere il cuore? La ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Come già ha più volte avuto indicazione il suo cuore non ha nessuna patologia particolare.

La sua preoccupazione ansiosa invece deve essere oggetto di valutazione di uno specialista in psichiatria che possa stabilire il migliore trattamento per il suo caso.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Lei pensa che anche il dolore al petto al braccio e alla schina sia dovuto ad uno stato ansioso? Le extrasistole non sono preoccupanti anche se vengono quando sono in uno stato di agitazione?
La ringrazio per la sua pronta risposta!
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Penso che le sia stato detto in tutti i modi. Ovviamente qualsiasi rassicurazione non le è utile perchè continua a rimuginare.
[#4]
Utente
Utente
Non potrebbe essere legato allo stomaco?
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Vada da uno psichiatra