Ho iniziato una cura con paroxetina

Buongiorno gentili dottori,
Da qualche giorno ho iniziato una cura con paroxetina,10 mg al giorno per le prime due settimane per poi passare a 20 mg.
La cura mi e' stata prescritta da un gastrointereologo dopo diagnosi di IPERSENSIBILITA' VISCERALE ( diagnosticata ovviamente dopo aver escluso con tutti gli esami del caso invasivi e non che non vi sia nulla di organico).
Ora la mia domanda e' la seguente :
Quanto tempo ci vuole prima di avere i primi risultati? E quanto dovrebbe durare mediamente una cura con quest farmaco ? Quali i possibili effetti collaterali?

Grazie mille a chiunque si renda disponibile a darmi delle risposte.
Cordialmente.
[#1]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
ipotizzando che le abbiano prescritto paroxetina per un disturbo di somatizzazione dell'ansia, il tempo necessario per sperimentare benefici,a dosaggio pieno, si può stimare in 4-6 settimane.
Dal momento in cui sta bene dovrebbe continuare, indicativamente, salvo diversa prescrizione del suo curante, per almeno 6 mesi-1anno. Gli effetti collaterali possono essere anche nulli. Si può presentare un effetto sulla sfera sessuale (ritardo o assenza dell'orgasmo), ma la sensibilità soggettiva è importante nel valutare l'insorgenza o meno di effetti collaterali.
Cordialità,

Dr. Roberto Di Rubbo

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore!!
Provero' assolutamente questa cura perche' sto male da troppi anni ormai.
Dopo il periodo consigliato e' necessario smettere il farmaco gradualmente o si puo' interrompere dall'oggi al domani?
[#3]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
Per il procedere, mantenere e sospendere la cura deve seguire le indicazioni di un curante. Generalmente la terapia non va sospesa di punto in bianco ma gradualmente.
Cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Volevo inoltre chiederle,gentile dottore,se e' necessario assumere il farmaco sempre allacstessa ora,in quanto svolgo un lavoro a turni (compreso il notturno).
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,6k 852 56
È opportuno assumere il farmaco sempre alla stessa ora ed a stomaco pieno.

Considerata la natura della sua problematica sarebbe opportuno far valutare la situazione da uni specialista in psichiatria.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test