x

x

Come posso risolvere questo problema?

Salve sono una ragazza di 20 anni. È da circa 2 mesi che la mia mente tende a fissarsi su immagini pensieri, paure e dubbi che non mi hanno mai rappresentata e non mi rappresentano e il fatto di fare questi pensieri mettono in me ansia e dubbi che mi fanno star male. Sento questi pensieri e dubbi completamente estranei a me e a ciò che vorrei veramente tuttavia la mia mente continua a farli mettendo in dubbio me stessa. Quando mi si presentano immagini, situazioni esterne sono assalita dall'ansia che tuttavia prima era molto forte (non riuscivo neppure a riposare bene la notte), adesso invece riesco a controllarla meglio e i pensieri e i dubbi sono più scemati ma sempre presenti, quasi nascosti. Ciò mi ha portato ha una sorta di depressione da cui però sto a poco a poco uscendo ma vorrei tornare del tutto come prima, sentirmi di nuovo libera e riprendere la mia strada e ciò che voglio. Cosa devo fare? Il contenuto dei pensieri deve essere preso per vero o interpretato come un messaggio opposto? (Perché effettivamente ciò che vorrei è tutto il contrario e la mia ansia scaturisce dalla possibilità che potesse essere come ciò che il contenuto delle mie immagini rappresenta). Vorrei eliminare completamente alcune compulsioni e affrontare situazioni normalissime come facevo una volta. Cosa devo fare per uscire completamente da questa situazione?
[#1]
Dr. Giuseppe Quaranta Psichiatra 338 2 11
Gentile utente,

Intanto potrebbe fare una visita con uno psichiatra per cercare di inquadrare meglio ciò di cui soffre. Sembrano, da come li riferisce, sintomi ossessivi, ma come una rondine non fa primavera, così alcuni sintomi ossessivi non configurano necessariamente un disturbo ossessivo. Ce' bisogno, per arrivare a una diagnosi, di una visita psichiatrica.
Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Ma a cosa può essere dovuto tutto questo? Per il disturbo d'ansia mi è stato consigliato di prendere il noctaval dal medico e comunque sono migliorata parecchio da sola. Non c'è nient'altro che posso fare?
[#3]
Dr. Giuseppe Quaranta Psichiatra 338 2 11
Certo, può fare una visita psichiatrica. Solo così si può fare una diagnosi e impostare una eventuale cura.