Utente 396XXX
Mio figlio e' autistico ha 24 anni pesa circa 88 Kg ed e' in cura con 15mg di Zyprexa (5 la mattina e 10 alle 16) e 1000 di depakin khrono (500mattina e 500 sera)
Un problema ricorrente negli ultimi anni e' stato il ritmo sonno veglia e questo squilibrio provoca un aumento delle ossessività e ciò che ne può derivare.
Ultimamente non dorme mai la notte anche se va a letto e ci rimane ma dorme di giorno, un giorno si è uno no , il giorno che dorme si addormenta la mattina poi si sveglia la sera sta a letto fino alla mattina dopo senza dormire e poi si alza la mattina per poi non ridormire la notte ma il giorno successivo....quindi e' uno squilibrio serio.
Ultimamente dopo vari tentativi falliti ( minias, valium, tavor, nopron) e' stato prescritto il trittico a rilascio immediato per facilitare l'addormentamento , 75 ( una cp e mezzo di quello da 50) lo fa addormentare bene ma si sveglia dopo circa 4 ore... Stranamente perché il suo problema e' sempre stato l'addormentamento non ha mai avuto risvegli precoci, invece con il trittico si sveglia e poi il giorno dopo e' più ossessivo ecc ecc
Non credo che si tratti di un effetto antidepressivo che lui non tollererebbe, perché il dosaggio e' basso, quindi a questo punto chiedo se e' possibile o se e' noto che questo farmaco abbia un effetto simile. Dorme bene 4 ore e poi niente e non mi sembra a suo agio torna a letto a volte oppure e' più ossessivo ovviamente perché dorme poco.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

A quella dose può anche esserci un effetto stimolante, perché no ? Trattasi pur sempre di un farmaco che si presta all'uso come sonnifero ma ad una certa dose inizia anche ad avere altri effetti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 396XXX

Grazie Dott Pacini
Ma allora significa che lo fa addormentare bene e successivamente viene fuori l'effetto stimolante?
All'inizio ha un effetto ipnotico sedante e poi dopo qualche ora stimolante?
Mi era stato detto che fino a 150 o 200 non lo sarebbe stato...
Grazie

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

L'effetto stimolante viene fuori in maniera non immediata, l'effetto sonnifero è legato a un meccanismo immediato, quello "antidepressivo" no, può emergere successivamente nei giorni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 396XXX

Adesso è tutto chiaro dott. Pacini.

L'ho usato solo 4 volte e in modo non continuativo ma ogni 3-4 giorni perchè avevo paura dell'effetto stimolante che si è manifestato fin dal primo giorno.

Evidentemente l'effetto sonnifero dura molto poco. Mi è stato detto di provare il rilascio prolungato ma io sinceramente non me la sento perchè come principio non cambia, o durerebbe di più anche l'effetto sonnifero?

Grazie dott. Pacini

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La formulazione a rilascio prolungato è stata ideata per ottimizzare l'effetto antidepressivo e minimizzare quello sedativo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it